in ,

Isis, l’allarme terrorismo da Ginevra si sposta agli Usa: “Jihadisti infiltrati”

Dopo il blitz della polizia svizzera, ieri a Ginevra, l’allarme terrorismo torna ad imperare e il livello d’allerta diventa nuovamente massimo. Sarebbero 4 i giovani jihadisti, armati e pericolosi, cui le forze dell’ordine stanno dando la caccia perché probabilmente legati agli attacchi di Parigi.

Ma il pericolo di attentati terroristici nelle ultime ore sembra essersi esteso anche all’America, con particolare riferimento alle città Chigago e Toronto, in seguito all’allarme lanciato dall’Intelligence Usa in un rapporto diffuso da Abc News, secondo cui i militanti dell’Isis potrebbero essersi infiltrati negli Stati Uniti attraverso passaporti falsi siriani “dall’aspetto autentico e stampati con macchine in suo possesso”.

Gli ‘uffici passaporti” dei jihadisti sarebbero stati localizzati in Siria, a Deir ez-Zour (città che lo Stato Islamico controllerebbe dalla scorsa estate) e a Raqqa.

Sampdoria-Palermo streaming gratis

Genoa – Bologna probabili formazioni 16a giornata Serie A

Infortunati Serie A

Udinese – Inter probabili formazioni 16a giornata Serie A