in ,

Isis legge ‘anti-gatto’ bufala: la notizia potrebbe essere infondata, ecco perché

Alcune tra le principali testate giornalistiche italiane oggi hanno riportato una notizia secondo la quale il sedicente Stato Islamico avrebbe dato disposizione ai suoi affiliati di sterminare tutti i gatti presenti a Mosul, in nome di una ‘fatwa’ – un decreto di legge islamica – che l’Isis avrebbe emanato, ordinando agli abitanti della città irachena controllata dai jihadisti, di uccidere tutti i felini presenti in casa e in città.

“Tutti i residenti sono stati avvertiti di non violare la legge e di non opporsi alla ricerca dei gatti da parte dei soldati del Califfato“, questo direbbe il decreto ‘anti-gatti’, perché i felini andrebbero “contro la visione, l’ideologia e le credenze jihadiste”. La fonte della notizia è il sito iracheno al Sumaria, che non godrebbe però di attendibilità. In queste ore dunque si starebbe facendo sempre più concreta l’ipotesi che la notizia in oggetto sia una ‘bufala’, anche perché l’articolo apparso su al Sumaria non parlerebbe di “sterminio” di tutti i felini ma di “divieto di tenere i gatti in casa”.

La notizia quest’oggi non è stata ripresa dai quotidiani internazionali, ma solo da alcune testate ‘minori’, il che fa presupporre che la fondatezza dell’indiscrezione sia alquanto dubbia. Le testate italiane che l’hanno ripresa avrebbero avuto come fonte il Daily Mail, che diede la notizia del presunto sterminio di gatti a Mosul lo scorso 5 ottobre, citando a sua volta Iraqi News, piccolo sito di news in inglese, che tuttavia parlava di “divieto di tenere i gatti in casa”.

Rimbalzando dunque da una testata all’altra la notizia avrebbe subito una metamorfosi tale per cui il ‘divieto’ di tenere i felini in casa sarebbe diventato il presunto imperativo categorico di sterminare le bestiole. Mancanza di attenzione o scelta strategica per acchiappare più ‘click’?

 

Seguici sul nostro canale Telegram

tendenze moda autunno inverno 2016 2017, tendenze moda autunno inverno 2017, tendenze moda autunno 2016, tendenze moda inverno 2017, cappotti must have, piumini must have,

Tendenze moda Autunno Inverno 2016-2017: cappotto o piumino? I modelli must have

Voli low cost ottobre-novembre 2016: le offerte migliori per Londra, Barcellona e Amsterdam