in ,

Isis vs Roma: “La Libia è la porta per arrivarci”, su Twitter la campagna del terrore

Roma di nuovo nel mirino del Califfato. Nella nuova campagna del terrore che si propaga su Twitter e vari social network, i jihadisti dell’Isis hanno infatti promesso l’assedio della Capitale puntando in maniera strategica alla Libia, da loro definita “la porta per arrivare a Roma”. Ad accompagnare il messaggio, una serie di immagini che ritraggono Roma in fiamme sovrastata dalla bandiera nera del Califfato e conquistata da un combattente armato che la osserva da lontano.

Ad avvalorare la strategia della conquista di Roma attraverso la  teoria è quanto accaduto in passato: “Le armi degli ottomani sono state lanciate e hanno accerchiato Roma dopo avere conquistato la Libia a sud dell’Italia. Chi vuole prendere Roma e l’Andalusia deve cominciare dalla Libia”, ha dichiarato il combattente  Abu Gandal el Barkawi.

Su Twitter l’appello dei militanti Isis per unire le forze alla conquista della Libia, rivendicata di “diritto” dal Califfatto. “La Libia è la terra della jihad e dell’immigrazione, non appartiene solo ai libici, ma a tutti i musulmani che credono in dio, ed è uno Stato del Califfato”, ha commentato un altro combattente, il saudita Ali el Gezrawi.

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

Vacanze per single settembre 2015: offerte low cost e idee per divertirsi

Vacanze per single settembre 2015: offerte low cost e idee per divertirsi

Renzi Referendum 4 dicembre 2016

Riforma pensioni 2015 ultime novità: lavoratori precoci e quota 41, ecco chi ha risposto facendo le veci di Matteo Renzi