in ,

Islam Italia: la Sharia Police ci dirà come comportarci? In Germania già succede

A Wuppertal, in Germania, la Sharia Police ha dettato legge. Punto uno: la Shari’a è la legge islamica. Punto due: questi qui se ne andavano in giro con una pettorina fluorescente con la scritta Sharia Police a dire alla gente di non bere birra e alle ragazze di mettersi il velo. Senza alcun potere legale e senza nessuna autorizzazione nemmeno da parte delle autorità religiose islamiche. Poi è arrivata la polizia, quella vera, e gli ha detto, per favore, di darci un taglio. E se anche l’Islam in Italia facesse lo stesso?

isis news

Un giorno uscite a fare la spesa e fuori dal super trovate quattro ragazzi di chiare origini mediorientali che storcono il naso vedendo che nelle vostre buste c’è una bottiglia di whisky e poi dicono alla vostra amica che i suoi abiti sono peccaminosi. Inoltre, lei dovrebbe camminare tre passi dietro di voi. Cosa fate?

Ecco cosa dovete fare: li guardate bene negli occhi e gli dite che fanno bene a far rispettare le leggi della loro cultura. Poi vi togliete la maglietta, la fate togliere anche alla vostra ragazza e brindate con il whisky. Lì, in strada! Ovviamente ne offrirete anche a loro, sono ospiti in Italia. E intanto urlerete a squarciagola: “Ogni cultura ha le sue leggi!”. Non vi sgozzeranno, tranquilli. In Germania la Sharia Police, dice, voleva sensibilizzare alla costruzione di una moschea in una azienda abbandonata. Lo ripetiamo: senza nessun tipo di autorizzazione. Erano un gruppo di ragazzi che se ne andavano in giro con delle pettorine arancioni. La comunità islamica tedesca è molto ampia e il capoccia della Sharia Police, Sven Lau, un tedesco convertito, si gongola dicendo anche: “Siamo riusciti ad allontanare le care e cari sorelle e fratelli dall’alcol, da abiti peccaminosi e immorali, dall’inferno infedele di discoteche, locali notturni, case da gioco”. Bene, bravi. Noi dove andiamo stasera a bere?

consigli per il primo appuntamento

Belen e Stefano dimenticateli: primo appuntamento con un ragazzo, 10 cose da non fare

Serafino Torino calciomercato

Calciomercato Torino news: Serafino potrebbe essere bloccato a gennaio