in ,

Islanda – Ungheria 2-1 video gol, sintesi e highlights Euro 2016

L’Islanda scrive la storia e vola agli ottavi di finale di Euro 2016 con un finale epico: la squadra dei “vichinghi” porta a casa i tre punti al cospetto dell’Austria proprio allo scadere con un contropiede micidiale. Gli austriaci chiudono il girone con un solo punto all’attivo e si candidano alla vittoria del titolo “delusione del torneo”: l’Islanda, invece, passa al secondo posto a pari punti con l’Ungheria. Il girone F, in sostanza, è stato il più sorprendente di tutti con grandi esiti inaspettati alla viglia della competizione continentale.

>>> EURO 2016, TUTTE LE NEWS

Nello specifico, l’Islanda ha dato vita a una partita alquanto attenta riuscendo a trovare il gol del vantaggio con Bodvarsson al 18′: la rete iniziale ha fatto esplodere di gioia i 300.000 abitanti della bellissima isola ghiacciata che ha trovato la gioia anche a fine primo tempo quando, invece, Dragovic ha sbagliato un calcio di rigore che avrebbe potuto rimettere in carreggiata l’Austria. A inizio ripresa Alaba e compagni hanno provato a pareggiare i conti riuscendo a trovare il gol dell’1-1 al 60′ con Schopf bravissimo a sfruttare un assist proprio del laterale del Bayern Monaco.

>>> GLI HIGHLIGHTS DI EURO 2016

I minuti finali si sono giocati a una porta sola con l’Austria alla disperata ricerca del gol vittoria che l’avrebbe spedita agli ottavi di finale da seconda in classifica visto il risultato di Portogallo-Ungheria: sugli sviluppi di un corner, in pieno recupero, l’Austria si è sbilanciata alla ricerca del gol vittoria ma ha trovato la marcatura della sconfitta. L’Islanda, con un contropiede da manuale, ha trovato la rete della qualificazione con Traustason al 94′.

europei 2016 origini curiosità storia

Europei 2016: storia, origini e curiosità del campionato europeo di calcio

I 5 migliori smartphone top gamma giugno 2016

I 5 migliori smartphone top gamma giugno 2016: Samsung Galaxy S7 Edge, HTC 10, iPhone 6S, LG G5 e Microsoft Lumia 950