in

Isola dei Famosi 2015, Rocco Siffredi piange e promette alla moglie: “Cambierò”

Scoppiettante e seguitissima la quarta puntata dell’Isola dei Famosi di ieri 22 febbraio. Colpi di scena e ‘incidenti’ di percorso hanno sovvertito l’andamento dello show facendo impennare i dati di share. Tra le polemiche di Pierluigi Diaco, attaccato dal gruppo, perché accusato di ipocrisia, la gaffe di Mara Venier, l’annunciato abbandono di Fanny Neguesha e il pianto di Rocco Siffredi se ne sono viste davvero di tutti i colori.

L’attore a luci rosse, che nel corso delle settimane si sta rivelando uno dei principali protagonisti di questa Isola targata Mediaset, ieri sera si è lasciato andare ad un pianto liberatorio quando Alessia Marcuzzi gli ha concesso di poter parlare con sua moglie Rosa Tassi. Uno slancio di sincerità e umanità che ha messo in luce le fragilità di Rocco Siffredi padre e marito, che ha fatto un mea culpa, ammettendo di aver trascurato una moglie meravigliosa e promettendole che d’ora in poi sarà massimo il suo impegno per diventare un uomo migliore. Un padre e un marito più presente per i suoi cari.

“Ti sogno ma non riesco a prenderti” – ha detto Rocco al suo amore Rosa – “Io sono venuto qua per cercare di togliere quella parte che però mi ha reso quello che sono. Purtroppo è una parte fastidiosa .. io sono fortunato per avere una moglie come Rozsa e due figli. Devo cambiare come persona ma nella vita è un po’ complicato”.

Centovetrine anticipazioni 24 febbraio: scocca la scintilla tra Carol e Sebastian

Centovetrine

Centovetrine anticipazioni 25 febbraio: la bugia di Adam