in

Italia – Croazia 1 a 1 il risultato del primo tempo

Di fronte a un San Siro praticamente gremito si affrontano Italia e Croazia nel big match del gruppo H valido per le qualificazioni a Euro 2016. Nonostante la pioggia caduta in questi giorni su Milano e il rischio di rinvio il manto erboso del Meazza è in ottime condizioni. Lo stadio è quello delle grandi occasioni, presenti anche 5.000 croati che fanno esplodere diversi fumogeni e bombe carta. Gara importante per Daniele De Rossi che gioca la sua 100esima partita in maglia azzurra. Dirige la gara l’olandese Kujpers che arbitrò Italia – Inghilterra al Mondiale in Brasile.

La Croazia inizia meglio la gara che prende in mano il pallino del gioco e impensierisce due volte Buffon prima con Rakitic dai 25 metri e poi con Modric entrambe le volte ha parato Buffon. Nel momento migliore dei croati arriva il gol dell’Italia: all’ undicesimo Zaza offre una bella palla a Candreva che dai 20 metri centra il bersaglio grosso alla destra di Subasic. La Croazia non accenna alla reazione, ma al 15′ Ivan Perisic rientra sul destro e dal vertice dell’area sinistra fa partire un tiro che passa sotto le braccia del colpevole Buffon: e’ 11.

La partita è piacevole ma non ci sono grandi emozioni. Al 26′ un cambio a testa nelle due squadre: entra Kovacic al posto di Modric che ha accusato un problema muscolare alla gamba sinistra; per gli azzurri entra Soriano al posto di PasqualCandreva passa sulla fascia destra, mentre De Sciglio va a sinistra. La Croazia sente la mancanza del suo giocatore migliore e l’Italia sale in cattedra: due belle azioni sulla fascia destra prima Candreva e poi Soriano mettono due bei cross per Immobile De Sciglio che mancano la conclusione. La Croazia, nel complesso ha gestito di più la palla e al 46′ ha una grossa occasione con la spina nel fianco destro azzurro Perisic che mette un cross per Mandzukic che abbatte Buffon, la palla arriva a Olic che di testa si vede negare la gioia del gol da Ranocchia che salva sulla linea.

Amos Oz a Che tempo che fa

Che tempo che fa ospita Amos Oz: tra tradimento, fanatismo e sense of humour

blackberry

Blackberry Passport: prezzo, recensione e data d’uscita in Italia