in

Italia leader europeo di cibo biologico

L’Italia, secondo i dati ufficiali dell’Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica, è leader europeo nel mondo del cibo biologico. Ci sono almeno 50 mila operatori impegnati nella produzione di colture di cibo bio, non prevedono l’utilizzo di pesticidi, diserbanti ed altri agenti chimici, ma producono frutta e verdura secondo le regole della natura.

Italia leader bio

 

L’opera di queste 50 mila attività ha un fatturato di circa 3 miliardi di euro, per l’export, uno. L’Italia è il primo Paese europeo per produzione ed esportazione di prodotti bio.

Vincenzo Vizioli, presidente di AIAB, aveva commentato “Il movimento del biologico è per sua natura dinamico e rappresenta un’avanguardia che ha aperto e apre scenari di sviluppo per il sistema agroalimentare ma anche per il sistema economico italiano nel suo complesso. Si tratta di numeri che evidenziano da parte dei consumatori, sia a livello italiano sia a livello europeo e mondiale, un forte aumento di interesse, di informazione, di attenzione e quindi di domanda. Il bio non è solo alimentazione ma è cultura, territorio, innovazione, tradizione, sostenibilità, solidarietà, etica, ricerca, economia. Tutto un insieme che fa la differenza”.

colesterolo dieta alimentazione

Colesterolo: come diminuirlo

noa polemica

Noa a Milano, concerto cancellato dopo dichiarazioni contro Israele