in

Italia – Serbia Diretta Live EuroBasket: 82-101 risultato finale

FINE PARTITA ITALIA SERBIA RISULTATO FINALE: 82-101. Una buona Italia, non la migliore, esce sconfitta dalla Mercedes Benz contro una Serbia troppo forte. I ragazzi di Sasa Djordjevic, guidati da uno straordinario Milos Teodosic (26 punti), hanno messo in mostra una grandissima pallacanestro. L’Italia è stata sempre sotto nel punteggio ma ha dimostrato di potersi meritare un posto fra le grandi di questo EuroBasket 2015. Senza Belinelli, con un grande Bargnani e un generosissimo Gentile (38′ in campo) e un ottimo Gallinari, accompagnati da ottime prestazioni dei vari Cinciarini, Hackett e Aradori, l’Italia ha dato prova di grande orgoglio e ha dimostrato di potersela giocare (a tratti) con avversari del livello della Serbia. Ogni volta che gli azzurri si rifacevano sotto venivano puniti in accelerazione dal terribile contropiede serbo. Ma da adesso è ora di pensare a Lille, agli ottavi dell’EuroBasket 2015, domenica ci aspetta una tra Francia e Israele (sempre che la Turchia batta l’Islanda).

10′- Nedovic porta la Serbia a 101 e Cinciarini chiude il contro sul 101-82.

10′- Bravo Aradori in lunetta 4/4 negli ultimi istanti. Ma poi Kalinic schiaccia liberissimo e fa 99-80.

9′- Remi tirati in barca da entrambi i lati. 97-78 il parziale a 80″ dalla fine.

8′- Lascia il campo Gentile, dopo 37′ e 19 punti.

7′- 42% da 3 per la Serbia, lo conferma Nedovic con il punto del 95-73.

5′- L’Italia è uscita dal campo. La difesa lascia libero Bjelica che firma il punto 90. Risponde subito dopo Aradori, ma piovono canestri. Dall’altro lato segna Bogdanovic 92-73.

5′- Tripla per Bargnani, tra i migliori dell’Italia. Dilaga la Serbia a suon di triple. Partecipa alla festa anche Bogdanovic, siamo sull’88-71.

4′- E sono 17 per Bjelica, che vola a infilare la palla nel cesto. Risponde poi Bargnani 6/13 per il Mago con 14 punti. Mancava da troppo tempo, Milos Teodosic a inventare pallacanestro. Sono 26 per il numero 4 che poi viene sostituito.

3′- Ancora Raduljca ne mette 2 beffando Bargnani e riporta la Serbia a +16. Il numero 13 viene poi sostituito a causa del quarto fallo personale.

2′ Risponde Gallinari con la tripla, sono 14 per lui in questa partita. 78-64 il parziale.

2′- Raduljca a quota 12 dopo il 2/2 in lunetta. 76-61 e poi Ergec va anche lui in doppia cifra: 11.

1′- Riparte bene l’Italia, sospinta da Gentile che serve un assist al bacio per Bargnani che firma il 61esimo punto azzurro.

FINE TERZO QUARTO ITALIA SERBIA DIRETTA LIVE: 59-74

10′- Raduljca sulla sirena, ipoteca il risultato: 74-59.

9′- Che Gentile!!! Super schiacciata sul servizio di Hackett. Ancora Gentile, subito dopo, riavvicina l’Italia a meno 13.

9′- Nuovamente Bjelica: 2 punti e fallo guadagnato su Gentile. Poi però sbaglia il libero.

8′- 1/2 di Gentile in lunetta. Bjelica poi ne mette 3 e firma il suo tredicesimo punto. 70-55 Serbia.

8′- Solito 2/2 di Teodosic in lunetta, siamo sul 67-54.

7′- Tiene bene la difesa azzurra con Melli e Polonara bravi a spingere i serbi all’errore. Lo stesso Polonara ci prova da 3 ma si ferma sul ferro. Quinto fallo di squadra per l’Italia.

7′- Lascia il timbro Achille Polonara, tiro difficile, anche se in libertà che spinge Djordjevic a chiamare il time out.

6′- In questo terzo quarto la Serbia sta dando una netta dimostrazione di superiorità. Aggressivi in difesa, letali in attacco la Serbia è una seria candidata alla vittoria finale.

5′- L’Italia reagisce e accorcia con Bargnani. Gran stoppata poi di Polonara su Nedovic.

5′- La Serbia vola a +15, trascinata da un vero e proprio fenomeno che risponde al nome di Milos Teodosic, alla quinta tripla.

4′- 58 – 48 firmato Bjelica che fa due punti e si prende il tiro libero, che trasforma. Poi di nuovo Teodosic a inventare l’assist per Markovic che fissa sul 60-48.

4′- Cinciarini allo scadere dei 24 ne mette due, ma Markovic risponde con la tripla. Gentile in accelerazione, poi, tiene viva l’Italia

3′- Ancora Gentile sul ferro, ma c’è il fallo di Teodosic, al secondo fallo personale.

2′- 2/2 di Teodosic che porta il suo bottino personale a 21 punti. Risponde Gentile con una penetrazione eccezionale e mette dentro il nuovo -8.

2′- tiro di Gentile letteralmente tolto dal canestro da Kuzmic. Siamo sul 50-42

FINE SECONDO QUARTO ITALIA SERBIA DIRETTA LIVE: 40-48
Ancora una volta nel finale l’Italia riesce a dimezzare il vantaggio. Un grandissimo Teodosic, comunque, non riesce a prendere troppo le distanze da un’Italia guidata da Bargnani e Gallianari, in ottima forma.

10′ – Teodosic si ferma sul ferro alla sirena. Finisce il primo tempo.

9′ – Assist di Bargnani per Gallinari che ne mette dentro due e si prende il fallo di Kalinic. 48-40 Serbia.

9′– 1/2 di Kalinic, ferro di Bargnani.

9′ – Scintille in campo, Gallinari provocato da Kalinic e manda due volte in lunetta la Serbia.

8′ – Schiacciatona di Bjelica su assist di Teodosic, anche Cinciarini mette la sua firma, grande tripla per lui. 47-37.

8′ – Seconda tripla di Ergec: 45-34.

8′ – Gentile ne mette dentro due e mette anche il libero supplementare, il tabellone dice: 42-34.

7′ – Serbia infallibile, così come Bjelica che riporta la Serbia a +11

7′- Magia di Gallinari, firma il suo ottavo 8 punto e porta l’Italia a 31.

6′ –Teodosic protagonista assoluto: 3/4 da 3, 19 totali, 40-29 il parziale.

4/10 da 3 per la Serbia; 3/8 per l’Italia.

5′ – Raduljca firma il suo decimo punto in schiacciata.

5′ – Gallinari infallibile in lunetta: 35-29 Serbia

5′ – Cusin dentro per Melli.

4′ – Bjelica non sbaglia in lunetta: 33-27, e Raduljca allunga ancora a 35.

4′ – Della Valle si prende il tiro da 3, ma rispionde ancora Teodosic: siamo sul 31-27

3′ – Ritorna dentro Teodosic.

3′ – Giornata di grazia per Bargnani che in sospensione ne mette altri 2.

2′ – Nedovic dalla lunetta riporta la Serbia a +5.

2′ – Ottima difesa dell’Italia: aggressiva e veloce a ripartire.

1′ – Super possesso Italia: arriva la tripla di Melli che riporta il parziale sul 22-25

0′ – Esordisce Della Valle.

FINISCE IL PRIMO QUARTO, ITALIA-SERBIA DIRETTA LIVE: 19-25: straordinario Teodosic, 14 punti finora.

10′- Stoppato Gentile, la Serbia rientra ma l’Italia difende alla grande e ne mette dentro 3 grazie alla bomba di Daniel Hackett: 25-19.

9′ – Percussione eccezionale di Aradori che mette a segno altri 2 punti per gli azzurri.

9′ – Nonostante il parziale, l’Italia c’è!

8′ 2/2 di Bargnani in lunetta, siamo sul 25-14

8′ – Ancora Teodosic, stavolta da 3: 25-12 Serbia.

8′ – Cinciarini fa 1/2 in lunetta, Italia a meno 10. Al suo posto intanto entra Hackett.

8′ – Massimo vantaggio Serbia: 22-11

7′ – Gallinari in lunetta fa 1/2, e i serbi non sbagliano mai: ancora Teodosic a firmare 5 punti in due attacchi.

7′ – Precisione da cecchini per i serbi: Raduljca fa 17-10

6′- Ergec firma la prima tripla Serbia: siamo sul 15-9

5′ – L’Italia cambia ritmo in difesa, sbaglia l’attacco e Kuzmic fa il 12-7. Ma Bargnani è in formissima e fa 12-9

5′ – Ma l’Italia è viva e risponde subito con Gentile, 10-7 Serbia

4′- Penetrazione del Mago che potra l’Italia a -3, ma Teodosic risponde presente e riporta la Serbia sul 10-5

4′ – Quarto fallo di squadra per la Serbia.

4′ – Si sblocca l’Italia, Gallinari centra una meravigliosa tripla: 8-3 Serbia

3′ – Secondo fallo per Bjelica, Djordjevic deve tirarlo fuori.

3′ – 2/2 di Teodosic in lunetta, 8-0 Serbia.

3′ – Brutta partenza dell’Italia, errore di Aradori da due e Pianigiani chiama il primo time out

2′ – ancora errore per Bargnani 0/3 per il Mago e Kuzmic, intanto fa 6 a 0.

2′- transizione perfetta della Serbia, arriva Kuzmic a schiacciare e fa 4 a 0

1′- Teodosic, arrestato e tiro: vantaggio Serbia.

1′- primo squillo di Bargnani, il suo tiro si spegne sul ferro.

0′ La prima palla a due è della Serbia-

– Comincia il primo quarto di Italia – Serbia! In palio c’è il primo posto del Gruppo B.

– La Serbia, allenata da Aleksandr Djordjevic, comincia con: Teodosic, Markovic, Kalinic, Bjelica, Kuzmic.

– L’Italia scende in campo con Cinciarini, Aradori, Gentile, Gallinari, Bargnani

Dopo aver conquistato il pass per gli ottavi di finale dell’EuroBasket 2015, con una meravigliosa vittoria sulla Germania, l’Italia di Simone Pianigiani si gioca il primo posto del Gruppo B contro i vicecampioni del mondo della Serbia. Vincere sarà fondamentale per avere un ottavo di finale più morbido e per finire nella parte di tabellone più agevole. Lo staff medico ha consigliato il ct dell’Italia a non schierare Marco Bellinelli, vero e proprio trascinatore di questa nazionale, per evitare infortuni più gravi.

Hysaj calciomercato Torino

Ultime notizie Napoli calcio: Hysaj in forse per l’Empoli

Calciomercato Lazio Felipe Anderson

Ultime notizie Lazio calcio: altra esclusione per Felipe Anderson?