in ,

Italia – Spagna 1-1 video gol, sintesi e highlights Qualificazioni Mondiali 2018

Tantissima sofferenza e una brutta ora di gioco, ma alla fine l’Italia, con cuore e forza di volontà, porta a casa un punto contro una Spagna, lontana parente di quella battuta tre mesi fa all’Europeo. Le Furie Rosse hanno giocato a ritmi bassi, alternando folate improvvise, che hanno creato molti problemi alla retroguardia di Ventura. Molto positivo Romagnoli, all’esordio in azzurro. Un’Italia molto positiva dopo il gol che ha scosso l’orgoglio degli Azzurri, trascinati da un Immobile scatenato e da un Barzagli praticamente insuperabile. Approfitta del pareggio tra Italia e Spagna si porta in testa al gruppo G. Si torna in campo domenica, con gli azzurri impegnati a Skopje contro la Macedonia.

Primo tempo di sofferenza assoluta per l’Italia contro la Spagna. Sin dai primi minuti, gli spagnoli gestiscono il possesso senza lasciare agli azzurri l’opportunità di ripartire. Le Furie Rosse controllano ma non hanno interesse ad alzare i ritmi. Il primo tentativo di affondo lo prova Iniesta, ma Buffon para agevolmente. Poi due occasioni di testa per Piqué: clamorosamente fuori la prima, tra le mani di Buffon la seconda. Gli Azzurri provano a ripartire con Eder in contropiede, ma gli spagnoli prontamente sono riusciti a chiudere. Nel frattempo, Montolivo è costretto a lasciare il campo a Bonaventura per un infortunio al ginocchio. Poche altre emozioni, se non le botte di Vitolo e Diego Costa a Bonucci che sono costate il giallo agli attaccanti spagnoli.

Italia più vivace a inizio ripresa, ma la Spagna sembra comunque avere il match in controllo. Purtroppo per gli azzurri al 55°: Busquets lancia Vitolo che scatta nel buco tra Bonucci e Barzagli, Buffon è in vantaggio però buca l’intervento e spalanca la porta al numero 11 spagnolo che fa 1-0. Reagisce subito l’Italia con Parolo che manca l’appuntamento per un soffio con la torre invitante di Pellé. Con l’ingresso di Immobile, al posto di uno stizzito Pellé, l’attacco azzurro diventa improvvisamente più pericoloso e imprevedibile. Le occasioni scarseggiano, ma la difesa spagnola è impaurita dall’ingresso di Immobile. Lopetegui butta dentro Morata (al posto di un fischiatissimo Diego Costa, graziato dall’arbitro) e Ventura più tardi risponde con Belotti. L’Italia, però, trova il pari su calcio di rigore (atterramento netto di Ramos su Eder e, ancora una volta, secondo giallo risparmiato) trasformato puntualmente da De Rossi. Dopo il gol l’Italia, trascinata da Immobile, è viva e le Spagna è alle corde. L’attaccante di Torre Annunziata va più volte vicino al gol, sfornando anche un assist per il gol annullato (giustamente) a Belotti.

Seguici sul nostro canale Telegram

volantino mediaworld unieuro euronics

Volantino Mediaworld, Unieuro, Euronics e Expert ottobre 2016: iPhone 7 e iPhone 7 Plus, SAmsung Galaxy, Lenovo, Sony, Huawei P9, LG

filma vittima di incidente in strada

Offerte ricaricabili e abbonamenti ottobre 2016 internet e smartphone incluso: Vodafone, Tim, Wind e Tre Italia per Huawei P9 Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus, Samsung Galaxy S7