in

Italian Koi Show 2016: a Cesena il festival del Giappone, tra bonsai, manga e cosplay

Il Giappone è la vostra passione? Torna ad approdare a Cesena, nel cuore della Romagna, la kermesse più attesa dagli amanti di bonsai e cosplay: stiamo parlando dell’Italian Koi Show, rassegna spettacolare che strizza l’occhio al mondo delle carpe Koi e al giardinaggio in stile nipponico.

L’appuntamento è sabato 14 e domenica 15 maggio 2016 al Parco Ippodromo per la città, pronto a trasformarsi per l’occasione in un vero e proprio angolo di Giappone. Cosa rende questo evento così speciale e quali novità aspettarsi dall’edizione 2016? Oltre ad ammirare la grande mostra Koi, animata da centinaia di carpe di colore e dimensione varie, si potrà assistere a una curiosa esposizione canina dedicata alle razze Akita e Shiba, perdersi nel magico mondo dei manga, avvicinarsi ai cosplay impersonati dai “Romagna Nerd Cosplay”. All’area garden si affiancherà un’area culturale e quella food, dove assaggiare i manicaretti di Stefano Stambazzi.

SCOPRI TUTTE LE IDEE DI VIAGGIO SU URBAN POST!

Che cosa ne pensate? Il prezzo è di appena 5 euro (3 euro ridotto), mentre i bambini entro gli 11 anni potranno accedere gratis alla manifestazione (segnaliamo che i workshop prevedono tariffe a parte, consultabili sul sito ufficiale). Per saperne di più, tenete monitorato il portale www.italiankoishow.it e approfittatene per scoprire le verdi colline dell’entroterra romagnolo: non ve ne pentirete di certo…

In apertura foto tratta dalla pagina Facebook “Italian koi show”

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Personale alberghiero

Offerte di lavoro estate 2016: occasioni per personale alberghiero in tutta Italia

Marco Bernardi Illumia intervista

Intervista esclusiva a Marco Bernardi, presidente Illumia: “Il segreto di un’energia giovane”