in ,

Italiane rapite in Siria: ecco chi è il gruppo Al-Nusra

Il gruppo jihadsta Jabhat Al-Nusra ieri ha rilasciato un video in cui si vedono Vanessa Marzullo e Greta Ramelli chiedere al governo italiano di liberarle. Ma chi sono i militanti di Jabhat Al-Nusra e come si colloca all’interno della galassia jihadista? Fare luce su questi aspetti è importante per capire che possibilità ci sono di ottenere il rilascio delle due ragazze sane e salve.

Al-Nusra è una cellula islamista operante in Siria e affiliata ad Al-Qaeda. I due gruppi sono vicini, ma i rapitori di Greta e Vanessa godono di una certa autonomia rispetto al molto più potente network terrorista capeggiato da al-Zawahiri. La differenza tra Al-Nusra e Al-Qaeda rispetto all’ISIS è che questi ultimi facevano parte di Al-Qaeda, ma sono stati allontanati in quanto considerati troppo violenti e feroci (oltre che per lotte di potere interne). Insomma, è apparentemente meglio sapere che le ragazze sono in mano alla più “moderata” delle frange terroriste in campo e non, per intenderci, agli assassini di James Foley e tutti gli altri ostaggi decapitati in questi mesi.

Il problema è che con l’aumentare della pressione degli USA sui gruppi terroristi della regione i jihadisti si stanno ricompattando, accorciando le distanze tra una fazione e l’altra. Per questo si teme che le due ragazze potrebbero essere utilizzate come “moneta di scambio” per trattative interne al movimento islamista e quindi finire nelle mani dell’ISIS.

Ultime notizie calciomercato Napoli: De Laurentiis chiude a Lavezzi

Ilary Blasi e Totti lite in pubblico

Ilary Blasi e Francesco Totti, lite in pubblico: lui vuole un altro figlio, lei no