in ,

Italiani creduloni: sale il numero di maghi e cartomanti

Secondo i dati del Cicap, il Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale, fra gli italiani c’è stato un aumento vertiginoso di richieste e di consulti a maghi e cartomanti per avere certezze sulla possibilita’ di trovare un lavoro. Circa dieci milioni di italiani che si rivolgono a specialisti del settore, che ricordiamo sono migliaia.

Quando la strada sembra ormai persa e ritornano gli incubi notturni, gli italiani ricorrono alla cartomanzia. Il timore di non trovare più un lavoro o di perdere il proprio è il problema principale che attanaglia un’intera popolazione. Questi gli argomenti più frequenti a cui gli italiani rivolgono ai fantomatici maghi: Lavoro, figli, denaro, amore ed infine salute.
maghi


Fare una stima degli addetti al settore è davvero complicato, buona parte di essi si improvvisa esperto dell’occulto ed in molti casi le truffe sono dietro l’angolo.

Tutti si chiedono se credere o non credere alla cartomanzia, in realtà ci sono molti professionisti che più che cartomanti sono dei veri e propri psicologi, che sanno tenere testa alle preoccupazioni degli “ammalati”. Ma attenzione, perchè nella stragrande maggioranza dei casi e’ sempre meglio stare alla larga da questa gente: non e’ possibile infatti, guarire, trovare un posto di lavoro o l’anima gemella basandosi sulle congiunzioni astrali. Il segretario nazionale del Cicap, ha poi ribadito: “ci occupiamo di informazione e a volte facciamo verifiche o controlli. Ma il fulcro del nostro lavoro e’ la prevenzione e per questo, interveniamo nelle scuole, teniamo conferenze e incontri e pubblichiamo sul nostro sito tutto il materiale di cui disponiamo con l’obiettivo di informare le persone anche sui rischi che spesso si corrono”.

Seguici sul nostro canale Telegram

Eva Riccobono madrina a Venezia: il primo look è da dieci e lode!

nascita noah

Michael Bublé condivide sui social la gioia per l’arrivo di Noah