in ,

Italiani uccisi in Libia, oggi le salme dovrebbero tornare in Italia

Dopo il ritorno in patria ieri mattina di Gino Pollicardo e Filippo Calcagno, i due tecnici della Bonatti liberati dalle mani dei terroristi dopo una detenzione iniziata lo scorso luglio, presto dovrebbero tornare in Italia anche le salme degli altri due tecnici, Salvatore Failla e Fausto Piano, che purtroppo non hanno avuto la stessa fortuna e sono stati uccisi in circostanze ancora da chiarire.

Secondo le fonti di Ansa i corpi degli altri due tecnici della Bonatti dovrebbero arrivare in Italia oggi, così come ha affermato il sindaco di Sabrata Hussein Al-Zawadi: “I corpi sono sempre a Surman ma è molto probabile che il rimpatrio avvenga oggi.” Surman si trova a circa 10 km da Sabrata e le milizie che controllano il centro abitato si coordinano direttamente con le autorità della città.

Proprio durante lo scontro a fuoco tra queste milizie e i jihadisti hanno perso la vita Salvatore Failla e Fausto Piano; ora i due potranno finalmente tornare a casa dove le famiglie straziate dal dolore li stanno attendendo.

Real Madrid Roma

Real Madrid – Roma: ultime news e probabili formazioni Champions League 2015-2016

Calciomercato Juventus News

Wolfsburg – Gent: ultime news e probabili formazioni Champions League 2015-2016