in

Italiano ucciso a Melbourne: Sisto Malaspina è la vittima dell’attacco, il ricordo di Russell Crowe

Attacco terroristico a Melbourne, la vittima è un italiano. La Farnesina rende noto che l’umo ucciso a coltellate ieri, 9 novembre, era di origini italiane. La persona uccisa, scrive il quotidiano australiano Herald Sun, era Sisto Malaspina, ristoratore di 74 anni. Era il proprietario di un locale molto popolare vicino al Parlamento dello Stato di Victoria. Sisto è morto sul colpo, mentre altre due persone sono rimaste ferite. Malaspina era molto conosciuto nel quartiere in cui lavorava, lo ha ricordato anche l’attore Russell Crowe in un tweet: “Sisto, il mio cuore si spezza. Per me eri come lo zio preferito”.
Melbourne, Farnesina: la vittima dell'attacco con il coltello era di origini italiane

“Il Consolato generale a Melbourne, in raccordo con l’unita di crisi della Farnesina, ha seguito il caso”, commentano fonti del ministero degli Esteri riferendosi all’attentato di ieri a Melbourne, che confermano le origini italiane della vittima dell’attacco terroristico di matrice islamica. A morire anche l’attentatore, ucciso dalla polizia. Sisto Malaspina era comproprietario insieme al suo socio Nino Pangrazio di un noto bar sulla Bourke Stree, il Pellegrini’s Bar, acquistato nel 1974. Si trattava infatti di un cittadino australiano naturalizzato.

Ieri pomeriggio, ora locale, Hassan Khalif Shire All ha guidato un 4×4 carico di bombole di gas fino al quartiere degli affari, giunto lì ha dato fuoco al veicolo e ha cominciato ad attaccare i passanti con un coltello. La polizia lo ha arrestato dopo averlo ferito a colpi di arma da fuoco. E’ morto in ospedale. L’attacco poco dopo è stato rivendicato dallo Stato Islamico tramite la sua agenzia di propaganda Amaq. “L’autore dell’operazione a Melbourne era un combattente dello Stato islamico e ha portato a termine l’operazione per prendere di mira cittadini della coalizione” anti Isis guidata dagli Stati Uniti, recitava così il messaggio.

Potrebbe interessarti anche: Giusy Pepi scomparsa a Vittoria news: il marito smentisce voci di maltrattamenti

 

Red Canzian parla della sua battaglia contro il tumore: «L’ho scoperto ad aprile e adesso …»

Monica Bellucci dopo Vincent Cassel: «Sono stufa dei milionari, cerco la normalità!»