in

Italia’s got talent, Maria De Filippi commenta la giuria: “Gerry Scotti è un battutista, Rudy Zerbi un giudice attento”

In un’intervista di qualche settimana fa rilasciata sul settimanale Tv, Sorrisi e Canzoni Maria De Filippi parla di Gerry Scotti e Rudy Zerbi, suoi colleghi ad Italia’s got talent. La conduttrice di Canale 5 rivela come è nata la giuria del talent di Mediaset, che lei stessa produce. italia's got talent anticipazioni

“Assolutamente per caso. Avevo deciso di produrre questo format perché mi piaceva, e abbiamo fatto un numero zero. Rudy lavorava con me ad Amici e gli ho chiesto la cortesia di sedersi al tavolo della giuria. Gerry l’ho coinvolto io, e c’erano due possibilità: in una lui era il conduttore, in un’altra era il giurato. Abbiamo scelto la seconda opzione. Io non avrei dovuto nemmeno essere lì. Invece poi mi sono seduta a quel tavolo ed è nata la giuria”, dice.

Poi la De Filippi parla dei suoi colleghi, descrivendo Gerry Scotti come un “battutista” e Rudy Zerbi come un “giudice attento”. “Gerry è l’unico insieme al quale ho condotto un programma tv, ed era proprio una serata dei Telegatti. Sono sempre andata d’accordo con lui, perché è uno che si mette a disposizione del programma. In Italia’s Got Talent esce fuori un suo aspetto che non conoscevo: è un gran battutista e quando si lascia andare diventa irresistibile. Rudy, contrariamente a quello che dicono, non è cattivo né severo, piuttosto è un giudice attento”.

Seguici sul nostro canale Telegram

Mistero del 22 settembre 2013

Mistero anticipazioni: 22 settembre, nella penultima puntata “Misteri ultraterreni”

italia's got talent

Italia’s got talent, Belen Rodriguez rivela: “Maria De Filippi riesce a mettermi in soggezione”