in

Ivan Zazzaroni, lutto per il giudice di “Ballando con le stelle”: «Il risveglio peggiore!»

Un doloroso e triste risveglio per Ivan Zazzaroni, uno dei giudici del reality del sabato sera di Raiuno Ballando con le Stelle, che questa mattina ha pubblicato un tweet dedicato alla morte di un suo caro amico. Parole che hanno toccato il cuore dei fan del giornalista sportivo, il quale si è detto afflitto per la perdita di Paolo Serretiello, un volto noto nel mondo dell’editoria.

Ivan Zazzaroni addolorato per la morte di Paolo Serretiello

«”Non ce l’ha fatta”, una telefonata di primo mattino, il risveglio peggiore. È morto un grande amico, un uomo rude e allo stesso tempo delicato. Autentico. Aveva creato un piccolo fenomeno radiofonico, #RadioMarte, nella sua Napoli. Mi mancherà tantissimo. #PaoloSerretiello», questo il drammatico cinguettio per l’amico fraterno che Ivan Zazzaroni ha postato qualche ora fa. Paolo Serretiello era una persona molto stimata nell’ambiente, aveva fondato l’emittente radiofonica Radio Marte, di cui era anche direttore artistico e nel 2013 era stato nominato Cavaliere nel Sacro Ordine Cosentiniano di San Giorgio. Una vita dedicata alla comunicazione, all’arte, alla sua adorata Napoli, quella di Paolo Serretiello.

Addio a Paolo Serretiello, il fondatore di ‘Radio Marte’

Una triste notizia che ha sconvolto nel profondo non soltanto Ivan Zazzaroni, ma tutti i napoletani. Anche la SSC Napoli di Aurelio De Laurentiis ha voluto dedicargli un messaggio: «Il Presidente Aurelio De Laurentiis, i dirigenti, lo staff tecnico, la squadra e tutta la SSC Napoli esprimono profondo cordoglio per la scomparsa di Paolo Serretiello, fondatore ed editore di Radio Marte che ha sempre seguito con affetto e passione la maglia azzurra!». Parole di cordoglio sono arrivate anche dal sindaco di Napoli, Luigi de Magistris«vicino alla famiglia e a Radio Marte», che a nome dell’intera amministrazione comunale ha dichiarato: «Paolo Serretiello era un editore attento alla vita della città e la raccontava attraverso le frequenze della “sua” radio, che era una delle sue ragioni di vita. Mancherà al mondo della radio, di tutte le radio!». 

leggi anche l’articolo —> Lady D morte, nuove scottanti verità: parla il patologo forense Richard Shepherd

Lady D morte, nuove scottanti verità: parla il patologo forense Richard Shepherd

Raffaella Fico parla di Mario Balotelli: “Ora siamo molto complici per la bambina”