in

Ivana Mrazova e Luca Onestini in cerca di massaggi rigeneranti: chi si offre volontario?

In vacanza a Villasimius, in Sardegna, Ivana Mrazova e Luca Onestini si godono le vacanze tra mare e relax. Ma un piccolo fuori programma sembra disturbare il soggiorno della modella ceca che, tra le storie Instagram del proprio account social, condivide con i followers quanto accaduto. La fidanzata di Luca, infatti, sembra aver un’irritazione sul braccio e alla schiena che le impedisce di beneficiare pienamente della villeggiatura e la costringe a ricorrere a medicinali e riposo, mentre il bel ventiseienne di Castel San Pietro Terme si dedica allo sport.

ivana mrazova luca onestini

Ivana Mrazova Luca Onestini, l’appello su Instagram

Nonostante l’assunzione di antistaminici e le creme, la Mrazova non sembra trovare sollievo dall’eritema che le provoca fastidio e sdraiata sul letto, in compagnia di Onestini, dice di aver bisogno di un’infermiera o, in assenza di altro, di necessitare di un bel massaggio. A tal proposito, su suggerimento di Luca, la modella di Vimperk lancia un appello: “C’è qualcuno qui nelle vicinanze che mi potrebbe fare un massaggio visto che il mio ragazzo non me lo vuole fare?”. Ma mentre Ivana si rivolge ai fan, la voce dell’ex tronista in sottofondo, commenta: “Ma stai zitta, non ci provare. Non è vero, cosa dici?”.

La coppia di ex gieffini ironica come sempre

Per cercare di pareggiare i conti, dunque, anche Luca si propone ai fan: “Allora anche qualcuno che vuole fare un massaggio a me dato che nessuno me lo vuole fare?”. “Va bene, – replica la Mrazova a quel punto – allora un massaggio per tutti e due”. E visto il primo piano con gli occhioni dolci di Ivana, la richiesta della modella non rimarrebbe certo inesaudita.

Leggi anche —> Cristina Chiabotto Instagram, “squisita dolcezza” in costume: «Dopo di te nessuna miss»

imprenditore scomparso a brescia

Mario Bozzoli figlio, cosa ha fatto poco dopo la scomparsa del padre: grave insinuazione sul suo conto

Matteo Salvini dj al “Papeete beach”, cubiste e Inno di Mameli: l’episodio della moto d’acqua non basta