in

Ivana Spagna e il tentato suicidio: «Stavo punendo chi mi voleva bene!», confessione choc a “Io e te”

Ospite della trasmissione pomeridiana di successo Io e te, condotta dal giornalista Pierluigi Diaco, è stata oggi, 31 luglio 2019, Ivana Spagna. Un’intervista intensa, a tratti davvero commovente quella della cantante, che ha parlato del suo particolare rapporto con l’ignoto, Dio, il paranormale, ma anche del periodo più doloroso della sua vita e infine del tentato suicidio.

Ivana Spagna e il tentato suicidio: «Stavo punendo chi mi voleva bene!»

Soltanto un proposito sfiorato quello dell’artista 64enne: «Quella vota in cui mi sono isolata, ho rischiato davvero e mi ha salvata la gatta. Avevo organizzato tutto quanto e a un certo punto mi arriva la gattina davanti miagolando e ho detto ‘E tu a chi resti?’ Allora ho capito subito che stavo punendo chi mi voleva bene. Sono andata davanti alla foto dei miei genitori a piangere perché mi sono resa conto dell’errore che stavo facendo, loro avevano lottato per secondi in più di vita e io me ne volevo togliere così?», ha ammesso Ivana Spagna, che del tentato suicidio aveva parlato qualche tempo fa anche al programma Vieni da me di Caterina Balivo. Negli studi di Pierluigi Diaco l’artista, voce della splendida colonna del classico d’animazione disney Il Re Leone, dal titolo Il Cerchio della vita, che di fatto è un inno al Creato e alla bellezza di esistere, ha lanciato un appello a quanti stanno vivendo un momento di difficoltà: «Se resti da solo, cadi sempre di più nel baratro. Bisogna capire che è troppo facile togliersi davanti, il vero atto di coraggio è andare avanti!». 

La morte della madre e l’esperienze paranormali

Prima però di parlare del tentativo mancato di togliersi la vita, Ivana Spagna ha rivelato quale è stato il momento più buio della sua vita, quello che emotivamente l’ha sconvolta e le ha fatto «raschiare il fondo del barile»: «Mia madre è morta il 20 luglio e sono andata a cantare la sera per non far perdere il lavoro alle persone che erano con me. Alla fine del concerto, in camera, ho urlato. Sono andata avanti così fino alla fine del tour e alla fine ero distrutta!». E proprio parlando dell’attaccamento alla famiglia e è venuto fuori un aneddoto alquanto particolare. La cantante ha ammesso di aver vissuto delle esperienze paranormali. Una notte in sogno le è apparsa la nonna con una bambina mai vista prima. Quella stessa piccola dagli occhi azzurri, che aveva riempito il suo inconscio onirico, l’interprete l’avrebbe rivista in foto l’indomani ad un suo concerto: una coppia di genitori a fine spettacolo ha confidato in quell’occasione ad Ivana Spagna di aver perso la propria bimba, che si sarebbe spenta ascoltando le note di Come il cielo. Dinnanzi al ritratto della bimba la cantante ha spiegato di essere rimasta senza parole.

leggi anche l’articolo —-> Ivana Spagna, la sua sosia a Domenica Live: “Non mi sono mai spacciata per lei”

traffico autostrade 31 luglio 2019

Autostrade in tempo reale oggi 31 luglio 2019: traffico, incidenti, code, cantieri

Eleonora Pedron, flirt segreto con Fabio Troiano? L’indiscrezione bomba