in

J.K. Rowling compleanno, la mamma di Harry Potter compie 54 anni

Buon compleanno J.K. Rowling! Non sai di chi stiamo parlando? J.K. Rowling è la scrittrice più amata dai millennials, poiché è l’autrice della saga del mago più famoso della storia: Harry Potter. Non si direbbe, ma la bella scrittrice compie oggi, 31 luglio 2019, ben 54 anni. Non l’unica che si festeggia oggi, perché anche il compleanno del giovane maghetto è proprio il 31 luglio.

J.K. Rowling auguri

La storia di J.K. Rowling

J. K. Rowling nasce a Yate, Inghilterra. Sin dall’infanzia una spiccata fantasia, a soli sei anni scrive la sua prima storia e a dodici anni addirittura un romanzo! Durante il periodo scolastico conosce numerose persone che ispireranno diversi personaggi della saga di Harry Potter. Allora il preside delle elementari diventa Albus Silente, mentre il professore di chimica è l’ispirazione per Severus Piton.

La sua non è stata una vita facile. Mamma single, maltratta da giovane e senza un soldo. Si dice che creò il personaggio di Harry Potter mentre viaggiava in treno. Quello non fu un periodo facile della sua vita: viveva un momento di crisi finanziaria e depressione. Joanne, approfittando delle camminate per far addormentare la piccola Jessica nel passeggino, andava spesso al pub del cognato, dentro al quale si impegnava con passione a portare avanti il suo romanzo, che riteneva essere la cura a quella profonda crisi che stava attraversando. Di quel periodo ricorda un pensiero in particolare, riferendosi a Jessica: “…era una sorpresa ogni mattina vederla ancora viva“.

Joanne, infatti, credeva che, in quel periodo, ogni cosa bella sarebbe andata storta come tutto il resto, e che non sarebbe mai più stata felice o spensierata. Da questo momento buio della sua vita, la scrittrice ha estratto la figura dei Dissennatori, creature che “risucchiano la pace, la speranza e la felicità dall’aria che li circonda“.

J.K. Rowling auguri

leggi anche: Primo Levi, cento anni dalla sua nascita: «Perché io sono sopravvissuto e gli altri no?»

Harry Potter le salvò la vita

Harry Potter diventò davvero la cura a tutta la sua situazione. Scrivere il romanzo le permise di uscire piano piano, o almeno sopravvivere, alla depressione. Dopo numerosi rifiuti, nel 1997 il romanzo venne accettato dalla casa editrice Bloomsbury e da quel momento cambiò tutto. Il successo di Harry Potter la portò via dalla depressione e dalla crisi finanziaria. Ora J.K. Rowling è la donna più ricca della Gran Bretagna. La storia della sua vita e il suo stesso romanzo ricorda che nella vita non dobbiamo mai arrenderci e credere nei nostri sogni, anche quando riceviamo numerosi “no”. J.K. Rowling non si è arresa, si è aggrappata al suo sogno ed è riuscita finalmente ad avere la vita che meritava. Rinnoviamo di nuovo i nostri auguri a questa donna straordinaria.

Irene Capuano Instagram, intrigante ai fornelli con camicia oversize: «Bellissima! Da sposare!»

Cecilia Rodriguez

Cecilia Rodriguez fa infuriare i fan: ecco il dettaglio che non è piaciuto