in ,

J.K. Rowling: nuovo romanzo con nuovo pseudonimo ed è successo

C’è da domandarsi cosa abbia ispirato la Rowling per la sua nuova storia. La scrittrice britannica, celandosi dietro ad uno pseudonimo maschile, ha pubblicato un nuovo romanzo giallo.  Questo piccolo caso letterario è stato subito esaltato dalla critica ma non è stato facile scoprire la vera identità dell’autrice. JK Rowling

Una volta scoperto chi si nascondeva dietro questo nome, la stessa JKR ha dichiarato che essere Robert Galbraith è stata un’esperienza liberatrice e meravigliosa, quella di poter pubblicare il suo romanzo senza avere grandi pressioni mediatiche. Ma, secondo lei, la cosa veramente esaltante è stata quella di aver avuto successo anche con un nome diverso.

La sua ultima fatica poliziesca, che s’intitola “Cuckoo’s calling”, è stata segnalata da numerose recensione nei vari rotocalchi inglesi e lo stesso sconosciuto scrittore ‘Robert Galbraith’ è stato indicato degno della massima attenzione per essere arrivato, in così breve tempo, ad un tale exploit. La trama di questo nuovo romanzo della Rowling ha una struttura classica e la sua scrittura meticolosa ha la capacità, al di fuori del comune, di descrivere con estrema attenzione e dovizia di particolari i personaggi. Il protagonista del poliziesco è un militare in congedo che torna a casa dall’Afghanistan e si trasforma in un investigatore privato quando si mette ad indagare sull’omicidio di una modella.

 

Bankitalia: crisi colpevole della distruzione di tutti i settori dell’industria italiana

Belen Rodriguez pubblica su Facebook la foto del figlio: “Vi presento Santiago, la cosa più bella che ho fatto in questa vita”