in ,

James Bond film, Daniel Craig rifiuta un’offerta stellare: le ultimissime

Quando si ha talento e già un portafoglio abbastanza “pieno” si preferisce guardare altri aspetti come, ad esempio, le motivazioni per un determinato lavoro. Deve essere questo il caso di Daniel Craig, celebre attore che nell’ultimo decennio ha dato vita al personaggio di James Bond nei vari film realizzati: l’artista britannico, infatti, stando a quanto riportato dai tabloid britannici, avrebbe deciso di chiudere per sempre con 007 nonostante un ultimo, disperato, tentativo da parte della casa di produzione, la MGM Studios. La cifra offerta, per poter prendere parte ad altri due lavori nei panni di James Bond, è stata pari a 68 milioni di sterline, l’equivalente di 88 milioni di euro.

TUTTO SUL MONDO DEL CINEMA CON URBANPOST

Insomma, un cachet mica male per Daniel Craig che avrebbe percepito, così, circa 44 milioni di euro per ogni pellicola prodotta: tramite il suo agente, però, l’attore britannico ha fatto sapere di non avere alcuna intenzione di accettare l’offerta e di voler restare fermo sulle proprie decisioni. Del resto, Daniel Craig aveva già comunicato la sua decisione ben prima dell’uscita di “Spectre”, realizzato nel 2015: dopo questo film, come da contratto, James Bond avrebbe cambiato volto. E sarà così per i prossimi film di 007 viste le posizioni irremovibili dell’attore britannico.

Tra i papabili a sostituire Daniel Craig per i futuri capitoli di 007 ci sono Tom Hiddleston, il quale ha fatto sapere di non aver ricevuto ancora nessuna offerta, e un altro attore britannico qual è Daniel Lewis, celebre per aver recitato in pellicole come “Romeo and Juliet” oltre all’ultimo lavoro cinematografico, ovvero “Il Traditore Tipo.”

tessera elettorale smarrita

Tessera elettorale smarrita, come fare: consigli utili per ottenere il duplicato

Uomini e Donne gossip: Giulia e il messaggio su Instagram per Andrea prima della scelta