in ,

James Cotton è morto: addio alla leggendaria armonica del blues

James Cotton è morto, addio alla leggendaria armonica della storia del blues. Lutto nel mondo della musica internazionale: l’artista è deceduto a Austin, in Texas, all’età di 81 anni, pare stroncato da una polmonite che lo aveva costretto ad un ricovero al David’s Medical Center. Questa la causa della sua morte.

James Cotton era nato il 1° luglio 1935 a Tunica, in Mississippi. Cotton è stato armonicista, cantante, compositore e strumentista. Nel 1952 raggiunse la fama e i suoi primi successi; vinse un Grammy nel 1996 con “Deep in the blues” e il suo ultimo album, “Cotton Mouth Man”, aveva ottenuto una nomination.

Il grande musicista ha incantato il mondo con la sua armonica, Cotton aveva suonato con i più grandi artisti della musica blues. Il suo decesso è avvenuto ieri, giovedì 16 marzo, lo ha fatto sapere la sua casa discografica, la Alligator Records.

Diretta Perugia-Benevento dove vedere in tv e sul web

Diretta Perugia – Benevento dove vedere in tv e sul web gratis Serie B

Capgemini Italia lavora non noi: 750 assunzioni nel 2017