in , ,

James Dean, la morte 61 anni dopo: misteri e leggende dell’icona di “Gioventù bruciata”

Era il 30 settembre 1955 quando James Dean morì, lasciando un vuoto incolmabile nella generazione della “Gioventù bruciata” e nel mondo intero, stregato dal suo volto sfacciato e dannato. Una morte precoce, avvenuta a soli 24 anni, che contribuirà ad alimentare il mito dell’attore, diventato famoso con il film “La valle dell’Eden” e ancora di più, appunto, con la citata pellicola “Gioventù bruciata”.

Ma cosa accadde esattamente quel giorno? Dean era in compagnia del meccanico e amico Rolf Wütherich perché stava per partecipare a una gara automobilistica. L’attore, che un paio di ore prima aveva preso una multa per eccesso di velocità (105 km/orari in una zona il cui massimo consentito era 89 km/orari), stava guidando la sua Porsche 550 Spide sulla strada californiana U.S. Route 466 quando, in direzione opposta, una Ford Custom Tudor coupé bianca e nera guidata dallo studente 23enne Donald Gene Turnupseed imboccò la Route 41 immettendosi nella corsia di Dean. Un impatto quasi frontale, a cui seguirà la morte dell’attore subito dopo.  Wütherich, trovato privo di sensi, dovette rimanere in ospedale per un anno. Nelson, il poliziotto intervenuto sulla scena dell’accaduto, riferì che la posizione del corpo e della vettura indicavano che James Dean viaggiava probabilmente a una velocità di circa 88 chilometri orari.

SCOPRI TUTTI GLI URBAN MEMORIES DI URBAN POST!

La ricostruzione ufficiale dell’incidente vuole, quindi, che sia stata l’auto dello studente a tagliare la strada a James Dean. Eppure Turnupseed non verrà mai citato dalla polizia per l’incidente. Dopo un’intervista per il giornale Tulare Advance Register in cui lo studente lasciò intendere che si era trattata di una fatalità della quale non aveva colpa, non parlerà mai più pubblicamente dell’episodio.

Ma leggende e misteri non finiscono qui. “Gioventù bruciata” porterà male ad altri due attori del film: Sal Mineo, assassinato con una coltellata sotto la sua abitazione (assassinio dal movente tuttora incerto, che potrebbe affondare le cause nella presunta omosessualità dell’attore) e Natalie Wood, scomparsa in circostanze misteriose all’età di 43 anni, annegando al largo dell’isola di Santa Catalina.
In apertura: foto di James Dean sul set di “Gioventù bruciata” – da In-house publicity stillWarner Bros/Wikimedia Commons

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

bambino con 3 dna, bambino con tre dna messico, bambino con tre dna come è possibile, bambino con tre dna cosa è successo, ostetrica cosa fa, ostetrica lavoro,

Nato bambino con tre DNA: la spiegazione scientifica di come sia possibile

Serie A orari diretta tv

Fantacalcio 2016 consigli: gli indisponibili alla settima giornata di Serie A