in

Jamie Dornan parla del suo ruolo di Christian Grey e della sfida che lo aspetta

Un ruolo spigoloso quello di Christian Grey protagonista di “Cinquanta sfumature di grigio” e diventa una scommessa per chi lo interpreta. Di tutt’altro parere è Jamie Dornan il 31enne modello, attore e musicista irlandese volto noto delle copertine dei rotocalchi e apparso in numerosi spot pubblicitari. Nel 2006 ha interpretato il seducente conte svedese Hans Axel von Fersen al fianco di Kirsten Dunst in “Marie Antoinette” di Sofia Coppola e nel 2008 recita al fianco del mostro sacro Jean Simmons “Shadows in the Sun”. Jamie Dornan2

Il bel Jamie è stato catapultato sotto i riflettori quando è stato scelto come protagonista per sostituire Charlie Hunnam nei panni di Christian Grey in “Fifty Shades of Grey” e adesso racconta quello che prova in questa nuova parte che si trasforma, per lui, in sfida.  L’attore 31enn ha raccontato su EW cosa ha provato quando ha conquistato il ruolo e che di certo non ha paura.  Ha già avuto modo di lavorare con la regista Sam Taylor-Johnson nel corso dei provini  durante i quali ha conosciuto Dakota Johnson sua co-star nel film. Questo gli ha permesso di capire le sensazioni e il clima che avrebbe trovato e nessun aspetto lo spaventa. Certo quando Hunnam ha lasciato il progetto, Dornan non ha pensato subito al ruolo di Cristian Grey ma come dice il detto: “quando si chiude una porta si apre un portone.”

E sulla nuova attenzione mediatica che sta avendo Jamie Dornan ha aggiunto che è abituato a tutto questo perché l’ha già provato in precedenza. Ma è lieto di avere 31 anni ed essere sposato e non averne 21 ed essere scapolo. Si sente molto sereno e realizzato e di aver messo la testa a posto!

 

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Milly Carlucci

Ballando con le Selle anticipazioni: Fabio Quagliarella e Mirco Bergamasco

una grande famiglia 2

Una grande famiglia 2: Primo Reggiani ed i segreti del suo Stefano Rengoni