in ,

Jane Fonda oggi: “Io violentata e molestata da piccola”

Una dichiarazione che ha dell’incredibile quella rilasciata da Jane Fonda oggi a “The Edit”. “Sono stata violentata e ho subito molestie sessuali quando ero bambina”, ha raccontato pubblicamente per la prima volta la 79enne attrice americana. Figlia dell’attore Henry Fonda e grande protagonista del cinema anni ’70, solo ora Jane ha voluto confessarsi.

Una volta sono stata anche licenziata perché non sono andata a letto col mio capo”. È un vero e proprio sfogo quello dell’attrice, che ripercorre la sua carriera e la sua incapacità di dire ‘no’. “Solo dopo i 60 anni ho iniziato a rifiutarmi. Prima accettavo qualsiasi cosa mi si proponesse, anche ruoli che non sentivo miei.

L’attrice ha riflettuto sulla cultura degli anni ’50 e sulla società patriarcale e maschilista in cui è cresciuta. “Ci è voluto tempo per portare il femminismo nella mia vita. Solo dopo anni ho capito che non potevo sminuirmi per piacere al mio uomo. Conosco diverse ragazze che sono state violentate. Il più delle volte pensano che la colpa sia loro. Penso che uno degli obiettivi che il movimento femminista ci ha fatto raggiungere è stato smettere di attribuirci la colpa per le violenze degli uomini.”

Matt Weiner The Romanoffs

The Romanoffs, la nuova serie tv dal creatore di Mad Men

Regole scuola 2018

Redditi Ministri e Politici 2016: la Fedeli dichiara più di tutti, ecco il reddito di Matteo Renzi e Beppe Grillo (FOTO)