in

Jaxon, il bimbo nato senza parte della testa ce l’ha fatta e spegne le sue prime due candeline

La vita di Jaxon Emmett Buell è un vero e proprio miracolo: la sua storia comincia il 27 Agosto di due anni fa quando viene alla luce con un peso di ben 4 chilogrammi ma una gravissima malformazione congenita, l’anencefalia.

C’è chi grida al miracolo e chi, invece, rimane sorpreso dalla forza vitale del piccolo Jaxon Emmett Buell: alla 17esima settimana di gravidanza, i genitori vengono a sapere che Jaxon presentava una gravissima malformazione congenita chiamata anencefalia, malformazione che prevede una mancanza totale o parziale dell’encefalo e della volta cranica. Nonostante il dolore per la notizia, Brandon e Brittany portano avanti la gravidanza non smettendo mai di sperare: Jaxon nasce quindi il 27 Agosto 2014 tra la commozione dei genitori e dei parenti che, di fronte ad un bebè di ben 4 chilogrammi, avevano comunque la consapevolezza delle difficoltà e dei rischi che avrebbe dovuto affrontare il piccolo.

Jaxon Emmett Buell si è però rivelato una vera e propria roccia riuscendo a stupire anche i medici che avevano cercato di rimediare alle numerose crisi avute nel corso dei primi giorni di vita: oggi, a due anni di distanza, i genitori Brandon e Brittany sono più speranzosi che mai. “Anche se molti ci hanno detto che non avremmo mai visto questo giorno, oggi si celebra il secondo compleanno di Jaxon! Grazie a tutti coloro che hanno seguito i suoi progressi e la sua storia lungo questo cammino. Noi continuiamo a sperare e a pregare perché molte altre pietre miliari possano essere poste da Jaxon in futuro. E oggi si festeggia!”, questo il pensiero condiviso su Facebook dai genitori di Jaxon nel giorno del suo secondo compleanno: stando a quanto spiegano, il bimbo è ancora soggetto a crisi epilettiche ed è sottopeso ma questo non gli precluderà di continuare a vivere e fare continui passi da gigante.

(Foto: Associazione Jaxon Strong/Facebook)

mal di stomaco cosa mangiare, mal di stomaco cosa evitare, mal di stomaco cibi da evitare, mal di stomaco cosa non mangiare, mal di stomaco rimedi,

Mal di stomaco cosa mangiare: 5 cibi da evitare

terremoto centro italia, terremoto italia, terremoto 24 agosto 2016, terremoto ricostruzione, terremoto casette di legno, terremoto renzo piano,

Terremoto Centro Italia: le casette di legno d’emergenza per restare nella propria terra