in ,

Jobs Act, CGIL su Twitter in risposta a Renzi: #fattinonideologia

La CGIL ha risposto al premier Matteo Renzi sulla delega che completa il Jobs Act, usando Twitter, il Social Network preferito dal presidente del Consiglio. “Non vogliamo che chi lavora possa essere licenziato senza una ragione“, per poi proseguire con altri tweet “Mandare tutti in serie B non è estendere i diritti e le tutele”, “Basta insulti al sindacato: guardiamoci negli occhi e discutiamone”, “Stesso lavoro, stessa retribuzione. No al demansionamento”, “Sì se si cancellano i tanti contratti che creano precarietà”. Non è mancato un nuovo hashtag: #fattinonideologia.

 

calciomercato Inter Konoplyanka

Calciomercato Inter ultimissime: Konoplyanka, Ausilio prepara l’offerta ufficiale

Ultime notizie Napoli Calcio: Niente conferenza stampa per Benitez