in

Jobs Act di Renzi bocciato dagli imprenditori: ecco il perché

Il Jobs Act non piace nemmeno a chi potrebbe approfittare degli sgravi fiscali previste dalle assunzioni con il contratto a tutele crescenti, ovvero il popolo degli imprenditori. A rivelarlo è il sondaggio “Il Jobs Act a 4 mesi dall’entrata in vigore” realizzato a cura della Fondazione Studi dei Consulenti del lavoro e presentato durante il Festival del Lavoro di Palermo, secondo il quale solo il 40% degli intervistati crede che la riforma del lavoro possa avere delle ricadute significative sul territorio in cui opera.

Quali sono le perplessità messe sul tavolo dal popolo degli imprenditori? Il 70% di loro crede che il Jobs Act non abbia incrementato le assunzioni, ma abbia piuttosto stabilizzato contratti di lavoro già in essere. Solo il 10% esprime soddisfazione per i contenuti della riforma, un terzo degli imprenditori avrebbe votato a favore di altre tipologie di intervento o non lo considera utile. Un 29% di fiduciosi crede che le assunzioni possano comunque aumentare in futuro, ma provengono prevalentemente dal Centro-Nord.

La principale preoccupazione? Capire cosa accadrà quando allo scadere dei 3 anni di sgravi fiscali le aziende non potranno più usufruire degli incentivi garantiti. Il 71% degli imprenditori prevede che molte aziende decidano di tornare ai livelli di assunzione precedenti, anche per la scarsa fiducia nella ripresa economica.

Se gli imprenditori dovessero dare un voto al Jobs Act, gli riconoscerebbero un 5. Non un grande risultato, insomma.

Per rimanere aggiornato sulle ultime novità riguardanti la riforma del lavoro, continua a seguire UrbanPost.

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Tunisia attentato spiaggia Sousse

Tunisia attentato a Sousse: governo chiude moschee, turisti in fuga

morso mike tyson evander holyfield

Mike Tyson contro Evander Holyfield: il morso all’orecchio di Iron Man