in

Joe Biden avverte l’Isis dopo l’attentato a Kabul: “Vi daremo la caccia”

Nella giornata di ieri, giovedì 26 agosto 2021, un attentato terroristico in Afghanistan ha scosso la già martoriata Kabul. Il bilancio è drammatico diverse dozzine di civili e 13 soldati americani morti, ai quali si aggiungono alcune decine di feriti. Nella notte americana è intervenuto sulla faccenda anche il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden che rivolto ai terroristi ha dichiarato: “Vi daremo la caccia e la pagherete”(Continua a leggere dopo la foto)

Joe Biden attentato Kabul

L’attentato a Kabul, i fatti

Quello di ieri giovedì 26 agosto 2021, all’Aeroporto di Kabul, è stato un attentato terroristico annunciato ed atteso da più lati. L’allarme era scattato dal sottosegretario alle Forze armate britanniche James Heappey, che aveva annunciato in diretta tv un attacco terroristico atteso “a ore”. Molti Stati della comunità occidentale avevano invitato i loro cittadini a non recarsi all’aeroporto e, a quanti si trovassero già lì, di andare via immediatamente.

Le esplosioni a Kabul sono state due. Una presso l’aeroporto Hamid Karzai di Kabul, l’altra al Baron Hotel. La conferma degli attacchi terroristici è arrivata da John Kirby, portavoce del Pentagono. Questo ha inoltre sottolineato come si sia trattati di un “attacco complesso” che ha provocato vittime sia tra i civili che tra i soldati americani. L’attentato suicida è stato rivendicato dallo Stato Islamico (Isis) subito dopo la conferenza stampa.

Il rischio di attentato terroristico era annunciato e conosciuto. Proprio per questa ragione nei giorni scorsi era aumentato enormemente il ritmo delle evacuazioni. Ad oggi il numero dei rifugiati che hanno lasciato l’Afghanistan dopo la presa del potere da parte dei Talebani è arrivato a quota 104mila.

Le parole di Joe Biden sull’attentato a Kabul

Nella tarda serata di ieri, ore 23.30 americane, il Presidente degli Stati Uniti di America Joe Biden ha commentato la drammatica vicenda. “E’ stata una giornata difficile. Questa sera a Kabul c’è stato un attacco terroristico per mano di un gruppo conosciuto come Isis-K. Hanno perso la vita uomini dell’esercito americano che facevano la guardia all’aeroporto e molti altri sono gravemente feriti. Anche i civili sono stati uccisi”, ha detto il numero uno dalla Casa Bianca.

Nel suo discorso Biden ha ricordato i 13 soldati americani che hanno tragicamente perso la vita nel tentativo di difendere l’aeroporto di Kabul “Questi membri dell’esercito hanno dato la vita – lo so è un’espressione abusata ma molto appropriata in questo momento – erano eroi, eroi che sono stati impegnati in una missione pericolosa per salvare la vita degli altri”. Prosegue inoltre minacciando delle ritorsioni verso il gruppo islamico: “Non dimenticheremo. Vi daremo la caccia e la pagherete. Difenderò i nostri interessi e il nostro popolo con ogni misura a mia disposizione”.

Il Presidente USA continua però a difendere la sua decisione di ritirare le truppe americane dal territorio afghano. Sottolineando come “I marines partecipano a uno sforzo di evacuazione senza precedenti nella storia. negli ultimi undici giorni sono state portate in salvo 100mila persone, cittadini americani e collaboratori afghani. Solo nelle ultime dodici ore, ne sono partite 7.000”.

Claudio Durigon si dimette

Claudio Durigon si dimette dopo l’incontro con Salvini: “È chiaro che ho commesso degli errori”

Alberto Stasi si prepara ad uscire dal carcere per lavorare: l’amarezza della madre di Chiara Poggi