in ,

Joe Perry, il chitarrista degli Aerosmith in condizioni critiche dopo un arresto cardiaco

Joe Perry, chitarrista degli Aerosmith, è stato ricoverato nella notte dopo aver subito un arresto cardiaco. Il malore è sopraggiunto durante un’esibizione a New York, presso il Coney Island, mentre si esibiva insieme agli Hollywood Vampires, la band formata in collaborazione con Alice Cooper e Johnny Depp. Il chitarrista, stando a quanto riportato dai media americani, si sarebbe spostato accanto al batterista per poi crollare all’interno del backstage, tutto mentre la band provava i pezzi del proprio repertorio. Le prime notizie non sono state delle più rassicuranti: Joe Perry è tenuto sotto osservazione sebbene, tramite Twitter, Alice Cooper ha fatto sapere che il chitarrista è in condizioni stabili.

>>> LE ULTIME SUL MONDO DELLA MUSICA

“Se avete visto che non c’è uno dei nostri compagni di viaggio – ha detto Alice Cooper prima di iniziare il concerto di New York – è perché è stato molto male prima del concerto.” Le condizioni di Perry, dunque, sono definite critiche anche se i messaggi social lasciano sperare il meglio: “Si trova con la sua famiglia – ha twittato sempre Cooper – è stabile ed è sotto le migliori cure.” Il componente degli Aerosmith, dunque, fa tremare il mondo della musica e di tutti i suoi fan: Perry, nelle scorse settimane, è stato protagonista di alcune interviste relative allo stato di salute della storica band.

>>> GLI AEROSMITH AL LORO ULTIMO ANNO

“Nel 2017 sarà il nostro ultimo anno, con un album o con un tour, vedremo.” Aveva dichiarato qualche giorno fa proprio relativamente agli Aerosmith. La speranza è che tutto questo possa avvenire presto e che la salute venga ristabilita al meglio. Seguiranno aggiornamenti.

TURCHIA TRENO DERAGLIATO OGGI

Milano: donna travolta e uccisa da treno in transito

Festival di Sanremo 2017 Greta Menchi

Belen Rodriguez gossip, Greta Menchi attacca la showgirl: “La plastica si scioglie”