in

Johnny Depp Addio al Cinema?

Il popolare attore Johnny Depp da Londra ha detto che probabilmente non è troppo lontano dallo smettere di recitare.

Durante un’intervista alla popolare trasmissione BBC Breakfast come parte del tour promozionale per il lancio di The Lone Ranger nei cinema inglesi ad agosto il divo di Pirati dei Caraibi ha confessato che sta pensando di ritirarsi dal lavoro.

THE LONE RANGER

Non sono le prime dichiarazioni del genere di Deep che già a Rolling Stone aveva esternato simili pensieri. Durante l’intervista alla BBC Deep ha spiegato che si è reso conto che negli ultimi anni ha pronunciato più dialoghi scritti da altri che pensieri ed esternazioni personali.

“Inizi a pensare a questa cosa e ti rendi conto che non è sano per un essere umano. Vorrei focalizzarmi su cose più tranquille”.

Deep non ha specificato a cosa si riferisse ma le sue dichiarazioni alla BBC hanno fatto il giro del mondo e sono arrivate perfino in Nuova Zelanda, sulla rete televisiva TVNZ.

Non sappiamo quanto ci sia di vero nelle parole dell’attore o se si tratta di un modo per rilanciare il film The Lone Ranger che negli Stati Uniti è stato un flop al botteghino, registrando perdite che potrebbero superare il milione e mezzo di dollari.
E per una produzione milionaria come quella di Jerry Bruckheimer lo scotto è grosso.
Per fortuna la Disney – nonostante le previsioni pessimistiche degli analisti per The lone ranger – dovrebbe tenere botta durante l’estate con Iron Man 3 e Monster University.

Comunque stiano tranquilli i fans dell’eclettico attore del Kentucky, i piani per la pensioni di Johnny Depp sono ancora lontani, almeno in base ai suoi contratti.
Infatti sta lavorando per il nuovo film di Wally Pfiste, Trascendence previsto per il 2014, insieme a Morgan Freeman, Rebecca Hall, Paul Bettany; quindi sarà il Lupo nel riadattamento del celebre musical Into the woods basato sul libro Il mondo incantato di Bruno Bettelheim.
La trasposizione cinematografica è stata affidata alla regia del celebre coreografo e regista Rob Marshall.
Questi due film saranno nelle sale il prossimo anno ma il divo Johnny non ha ancora finito; infatti ha firmato di recente per la commedia Mortdecai, dopo che ad inizio mese la Lions Gate ha acquistato i diritti per il romanzo “The Great Mortdecai Moustache” di Kyril Bonfiglioli.
Senza dimenticare che ha preso impegni anche per un nuovo episodio della saga Pirati dei Caraibi e per vestire ancora i panni del Cappellaio Matto in Alice nel paese delle meraviglie 2.

Forse dopo aver assolto a tutti questi impegni Johnny Depp potrebbe davvero ritirarsi o almeno prendere un periodo di riposo. Negli ultimi cinque anni Depp è apparso in oltre 10 film (Parnassus, Nemico Pbblico, Alice in wonderland, The Tourist etc), senza contare poi la partecipazione come ospite in spettacoli televisivi e interviste per promuovere le varie pellicole, quindi è lecito che sia stanco.
Evidentemente il flop di “The Lone Ranger” ha alimentato questo fuoco e quindi le dichiarazioni di Depp alla BBC.

Secondo noi un attore del suo calibro non ha ancora dato tutto, deve scoprire la vecchiaia e quindi anche un altro genere di ruoli, più contemplativi e posati. Insomma è troppo presto per interrompere una carriera che potrebbe regalare ancora molte soddisfazioni, sia all’attore che ai suoi fans!

teresanna e francesco monte

Teresanna Pugliese le ha provate tutte, ma con Francesco Monte è finita

L’incidente al bus a Monteforte Irpino: si rafforza l’ipotesi del guasto tecnico