in

Julie Depardieu spara a zero sul padre Gérard e fa una previsione shock

Mascalzone, ribelle sregolato: così definisce Julie Depardieu il padre Gérard e dice pure che tra cinque anni potrebbe non esserci più. Oggi l’attore ha 65 anni e, secondo quanto dice la figlia, non durerà molto perché fa una vita troppo trasgressiva costellata di vizi e di alcool soprattutto. La figlia dice ancora che di lui non ci si può fidare e le critiche proseguono con toni sempre più incalzanti. Julie Depardieu

Ripete ancora che è un mascalzone, dice una cosa ma poi fa l’esatto contrario e non ci si può fidare mai. Lo definisce ancora un “handicappato” che non può mai stare fermo in un unico posto e non è mai stato vicino ai suoi figli. Guillaume, l’altro figlio di Depardieu, morto prematuramente nel 2008 ha sofferto moltissimo perché non  si è mai interessato a lui e non ha mai badato a loro due.  Anche se è molto simpatico è difficile restare accanto a lui per lungo tempo.

Julie si è sottoposto a ben cinque interventi di rinoplastica per non assomigliargli. Non l’ha fatto per diventare più bella ma soltanto per “non aver quel naso lì” . Conclude con una serie di insulti che riconfermano, ancora una volta, l’odio che questa figlia ha sempre avuto verso il celebre padre.  

 

 

Inter

VIDEO – Julio Cesar, le migliori parate del portiere brasiliano

anticipazioni uomini e donne

Uomini e Donne anticipazioni: Anna ed Emanuele, dal bacio alla lite