in

Junk Good, la ricetta dei “falafel” con salsa ed insalata all’avocado

Non soltanto cibo spazzatura ma anche piatti della tradizione, internazionale e non, nella cucina di “Junk Good”, nuovo programma in onda su Realtime. La ricetta realizzata a “Junk Good” e qui proposta è quella dei “Falafel”,tipica pietanza della cucina araba mediorientale. Gli ingredienti per questa ricetta sono 500 gr ceci scolati, 1/2 cipolla, 1 spicchio di aglio, 2 cucchiaini coriandolo, 2 cucchiaini cumino, 2 cucchiaino di bicarbonato, 2 limone, 4 cucchiai di farina, prezzemolo, sale, pepe, olio extravergine di oliva.

junk good realtime

Si procede con l’unire tutti gli ingredienti ed impastare con le mani. Qualora la consistenza dell’impasto risultasse troppo morbida, aggiungete della farina; se invece risultasse troppo sodo, ammorbidite con dell’acqua. Realizzate delle polpette, disponetele su una teglia con carta da forno spennellata con olio e cuocete in forno preriscaldato a 200°C per 20-25 minuti.

I falafel possono essere abbinati a diverse salse. Per la salsa di accompagnamento proposta da “Junk Food” tagliate a cubetti un cetriolo, aggiungete un trito sottile di menta fresca ed amalgamate il tutto con yogurt fresco magro. Aggiungete una presa di sale, se necessario. Quando i falafel sono ben cotti e croccanti, serviteli con la salsa ed un’insalata di avocado e pompelmo tagliati a cubetti piccoli.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Dal primo ottobre, giù prezzi di luce e gas

Ictus: ridurli con integratori di vitamina B