in

Jurassic Park ritorna nelle sale dei Cinema in 3D

Chi non ha mai visto Jurassic Park di Steven Spielberg? Tratto da un romanzo di Michael Crichton che si è “spudoratamente” ispirato a “Il mondo perduto” (guarda caso titolo anche del sequel del film), romanzo non molto conosciuto ma molto avvincente di sir Arthur Conan Doyle, il papà di Sherlock Holmes.
Nel 1993 Steven Spielberg realizzò questo film che è diventato uno dei classici del cinema.
Non solo come uno dei campioni di incassi con i suoi 920 milioni di dollari ma anche per l’uso innovativo della CGI negli effetti speciali e come esempio da seguire per il giro di affari che ha generato il suo franchise, fra merchandising e parchi a tema.

A distanza di 10 anni, il 5 aprile, arriverà nei cinema la versione del film in 3D e c’è da immaginare che sarà di nuovo campione di incassi!

La storia racconta delle vicissitudini che accadono ad un gruppo di persone guidate da un paleontologo sull’Isola di Nublar, dove un miliardario con la passione per i rettiloni ha ricreato, grazie alla clonazione, un mondo di dinosauri.
Sembrerebbe tutto perfetto, fino a quando il responsabile dei sistemi informatici dell’isola decide di aumentare il suo profitto personale rubando degli embrioni di dinosauro e per sottrarli infetta il sistema con un virus, che manda in tilt il sistema.
I dinosauri sono liberi di scatenarsi.

Il plot avvincente, l’idea innovativa della clonazione dal dna di zanzare preistoriche (la pecora Dolly nascerà solo fra altri tre anni), gli incredibili effetti special sono tutti elementi che scatenarono in Italia e in tutto il mondo una vera dino-mania.
C’è da scommettere in un ritorno di fiamma da parte del pubblico.
E probabilmente non mancheranno neppure dibattiti e interventi proprio in merito alla clonazione, che pochi anni dopo il film, lasciò il mondo innocuo della fantascienza per entrare prepotentemente in quello reale e della cronaca.

Seguici sul nostro canale Telegram

Barack Obama ed il leader Cinese Xi sulla cyber-sicurezza

Concerto Primo Maggio a Napoli 2013: si farà a Città della Scienza