in

Justin Bieber arrestato dopo una corsa clandestina in auto

Brutto momento per Justin Bieber. La pop star canadese è stata fermata dalla polizia di Miami Beach per guida in stato di ebrezza e coinvolgimento in una corsa clandestina alla guida di un’auto di grossa cilindrata. Secondo le prime indiscrezioni pare infatti che il cantante, dopo una notte brava con qualche bicchiere di troppo in un locale della città, si sia messo al volante di una Lamborghini appena noleggiata e si sia messo in competizione con una Ferrari rossa fiammante. Fermato dalla polizia per eccesso di velocità, è risultato positivo all’alcol test e gli è stato subito contestato il reato di guida in stato di ebrezza e corsa automobilistica illegale.

justin bieber

La corsa si è svolta alle 4 di questa mattina, ora locale in Florida, e secondo una prima ricostruzione dei fatti, sembra che i ragazzi dello staff di Bieber abbiano bloccato con le auto la Pine Tree Dive, in modo da consentire lo svolgimento della gara. Secondo quanto riportato dal sito Tmz, la polizia sta eseguendo degli ulteriori test per determinare il suo livello di alcol nel sangue in attesa dell’udienza preliminare davanti alla corte della contea di Miami Dade durante la quale sarà fissata la cauzione per il rilascio.

I fan dell’artista non saranno sorpresi perchè ormai sono abituati alle frequenti goliardate del loro idolo. E il 2014 non è iniziato per il verso giusto. Prima è arrivato il lancio delle uova contro la villa di un vicino pochi giorni fa a Calabasas, in California, sotto gli occhi sbigottiti dell’uomo e della figlia. Poi  l’arresto dell’amico, trovato in possesso di cocaina, i 75 mila euro spesi in uno strip club e la fine della relazione con la collega Selena Gomez.

divo australiano Hugh Jackman

Hugh Jackman è il nuovo volto della Montblanc

Microsoft, offerte di lavoro e formazione