in

Justin Bieber e Selena Gomez: è lei la sua heartbreaker?

Semplice tira e molla fra innamorati, messaggio d’amore per la sua Selena Gomez o pubblicità al nuovo singolo che, guarda caso, si intitola heartbreaker. Cosa sta combinando Justin Bieber, l’idolo delle adolescenti? Eppure Justin e Selena sembrano così belli insieme che sono in molti a sperare che la foto pubblicata su Instagram coroni un nuovo ritorno di fiamma di una delle coppie più acclamate ed amate.

selena gomez

Leggendo, infatti, i commenti che appaiono sotto all’immagine si capisce come i fan della coppia sperano seriamente che siano tornati definitivamente insieme. Nessuno di loro vorrebbe vedere Selena con Ed Sheeran o Jaden Smith come nessuno di loro vorrebbe seriamente dar adito ai gossip che vedono Justin insieme Jordan Ozuna la modella americana con cui i paparazzi lo hanno sorpreso a scambiarsi tenere effusioni. Che ruolo ha, poi, Taylor Swift all’interno della relazione fra i due? È stata proprio quest’ultima a spingere per la rottura fra Selena e il cantante?  Nonostante i fan abbiano idee e desideri molto chiari la vicenda appare complicata e gossip dopo gossip le cose si ingarbugliano sempre di più, talmente tanto di più che nemmeno il post su Instagram serve e calmare gli animi, ma pare buttare benzina sul fuoco.

Mentre, quindi, tutti cercano di capire se Justin e Selena siano tornati insieme ricostituendo una delle “coppie più belle del mondo”, altri cercano di capire che ruolo abbia Taylor Swift che pare essere diventata la migliore amica della Gomez dopo averle offerto, più volte, la spalla su cui piangere. Pare, infatti, che la Swift abbia scongiurato il riavvicinamento fra Justin e Selena presentando alla ragazzo l’amico e collega Ed Sheeran nel tentativo di allontanarla definitivamente dall’ex fidanzato. Che la Swift non sappia che Justin e Selena, i due heartbreaker, paiono essere, invece, due calamite che si attraggono e si respingono di continuo?

cake design renato ardovino

Torte in corso con Renato, la ricetta del “creme caramel”

Nelson Mandela non è in uno stato vegetativo permanente