in

Juve: col Sassuolo mini-turnover con vista Benfica

Confermato Llorente in attacco con al suo fianco Tevez, Antonio Conte punta a dare un turno di riposo ai suoi difensori. Barzagli e Bonucci si accomodano in panchina. Dentro Caceres e Ogbonna insieme a Chiellini. Scelte analoghe a centrocampo.

Gabriel Paletta

Lichsteiner va in panchina con Vidal. Al loro posto giocano Isla e Marchisio. Andrea Pirlo insostituibile in regia con accanto Mister 70 milioni Paul Pogba. Confermatissimo anche Asamoah. Questo mini-turnover è tutto orientato alla semifinale di ritorno di Europa League contro il Benfica di giovedì, dove la Juve deve ribaltare il 2-1 dell’andata. Oggi, però, c’è da vincere contro il Sassuolo per tenere a 8 punti la Roma. Intanto a Torino inizia circolare la voce che il difensore italo-argentino del Parma Paletta abbia già un accordo coi bianco-neri per la prossima stagione.

In casa nero-verde, Eusebio Di Francesco ha ancora qualche dubbio sulla formazione, visto che deve valutare le condizioni di Manfredini e Brighi che in ogni caso dovrebbero andare in panchina. In campo, invece, Zaza, Floro Flores e Sansone, con Floccari in panchina. Quel che è certo è che “il Sassuolo giocherà alla morte”. Parole dell’allenatore Di Francesco, in risposta alla polemica tra Garcia e Conte.

Grande Fratello

Anticipazioni Garnde Frantello 13: doppia eliminazione in arrivo

Dani Alves

Liga, Villareal-Barcellona (2-3): Dani Alves classe nei piedi e nella testa (Video)