in

Juventus: ad Allegri gli auguri e piena fiducia di El Shaarawy

Il neo-allenatore della Juventus Massimiliano Allegri oggi ha debuttato in campo per il suo primo allenamento. Il tutto in 24 ore concitate che hanno visto Antonio Conte lasciare, in modo improvviso e inspiegabile, la panchina dei Campioni d’Italia. Nella compagine bianconera tutto tace tranne le voci di Buffon e Marchisio e in quelle dei tifosi che non dimenticano quando Allegri, una volta milanista, attaccasse la Juve. Ma del resto i cambiamenti di fronte non sono così insoliti e quello che prima era criticabile oggi è ben accetto.Milan

E nel Milan, al di là dell’ironia di Adriano Galliani c’è chi ha ben impresso quello che il tecnico livornese ha fatto nel suo triennio a Milanello e all’incredibile scudetto al debutto. Proprio Stephan El Shaarawy penalizzato dall’infortunio che lo ha tenuto fuori per quasi un anno facendogli saltare il Mondiale in Brasile, parla di Allegri. Dal ritiro del Milan e con le indicazione dell’allenatore Inzaghi che scommette su di lui e sul suo rilancio, il “Faraone” dice che è contento di vedere il Mister andare alla Juve per allenare i bianconeri. Gli fa un grande in bocca al lupo perché è stato un allenatore che gli ha dato sempre molta fiducia e quindi crede che possa fare bene anche lì dopo l’addio di Conte e ottenere dei successi.

Malaysia Airlines: aereo cade in zona scontri in Ucraina (Video)

Calciomercato Roma: presentato il centrocampista turco Salih Uçan