in ,

Juventus, Balotelli rivela: ‘Fui vicino ai bianconeri prima del Milan’

Probabilmente la scelta migliore l’ha fatta proprio questa estate, quando Super Mario Balotelli ha scelto Nizza, ritrovando di fatto la titolarità e la felicità che gli ha permesso di godere del suo momento d’oro e di quello del suo club. Ma intervistato da Premium Sport, l’ex calciatore di Inter e Milan ha svelato un retroscena sulla sua carriera: ‘Prima dell’approdo al Milan dovevo andare alla Juventus: era quasi fatta, poi il trasferimento saltò a causa di alcuni problemi. Mihajlovic ha ragione quando dice che lo scorso anno non sono riuscito ad impormi soltanto per cause di natura fisica’.

LEGGI TUTTE LE NEWS SULLA SERIE A 2016-2017

Sulla possibilità di vittoria della Ligue 1 da parte del Nizza, Mario Balotelli ha dichiarato: ‘Se vinciamo il campionato volo sopra Nizza con un elicottero‘ e sull’ipotesi Napoli che era sorta nel passato ha detto: ‘Amo quella città poiché ci vive anche mia figlia Pia: ora però non penso minimamente ad un ritorno in Italia ma soltanto a fare bene con il Nizza’.

Balotelli poi ha parlato anche ai microfoni di Sky, dimostrando tutto il suo carattere e la sicurezza che lo ha da sempre contraddistinto: ‘Se io sto bene gioco titolare ovunque. Se non sono in Nazionale vuol dire che devo fare di più. Questa sera non mi sono autoconvocato, vado da tifoso. Poi parlerò con Ventura e vedremo. Se non mi ha convocato ha i suoi motivi e non ci sono problemi’.

RIMANI AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS DI SPORT CON URBANPOST

Donald Trump Washington Post

Donald Trump rinuncia allo stipendio, ma gli altri? Da Mattarella a Putin tra sorprese e salari inaspettati

Nome in Codice solo Cast

Nome in codice Solo cast e anticipazioni 16 novembre 2016: una pericolosa storia d’amore