in

Juventus Campione d’Italia 2013 ma Antonio Conte resterà?

Inevitabile l’invasione di campo da parte dei tifosi che come al solito, inneggiano ai 31 scudetti ignorando le sentenze di calciopoli.
Sicuramente questa Juve ha dominato in Italia ed ha fatto bene anche in Champions League, portandosi tra le prime 8 squadre d’Europa. Mentre i tifosi festeggiano ed i giocatori stappano lo spumante, un raggiante Antonio Conte però getta qualche ombra sulla sua permanenza a Torino.
Nonostante il secondo scudetto ed il fatto che ad oggi la Juve ha 6 punti in più sull’anno scorso, la testa del Mister è già al futuro e Conte non nega che sarà necessario un incontro con i vertici per capire come migliorare la squadra.
Conte sa che confermarsi non sarà facile ed evidentemente sa che in Europa le maggiori squadre si stanno rinforzando con investimenti proibitivi.
Buffon getta acqua sul fuoco e crede che il Mister onorerà il suo biennale.
Tra l’altro, sta uscendo l’autobiografia di Antonio Conte dal titolo ‘Testa, cuore e gambe’, realizzata per la Rizzoli da Antonio Di Rosa, dove l’allenatore ed ex giocatore Pugliese racconta i suoi quindici anni di Juve e la sua lunga esperienza di calcio.
Se in molte in città sono partiti i carrozzoni degli Juventini, oggi i risultati di calcio hanno sancito anche la retrocessione del Pescara in serie B ed il ritorno nella serie cadetta dell’Avellino.

Start Upper ed esperto di imprese tecnologiche, 42 anni, laurea e master ottenuto in Gran Bretagna. Vive a Livorno ma viaggia spesso tra Milano e Torino.

matrimonio marini

Domenica In Così è la Vita: il matrimonio di Valeria Marini e il golden touch

morte agnese borsellino

Lettera di Agnese Borsellino ai giovani, addio alla Signora che perse il cuore in via d’Amelio