in ,

Juventus – Chievo 2-0 video gol, sintesi e highlights Serie A: decide la doppietta di Higuain

Nell’anticipo serale della 31a giornata la Juventus batte il Chievo 2-0 e vola in vetta alla classifica a +9 dalla Roma, che sarà impegnata domani pomeriggio a Bologna. Buon test per la squadra di Massimiliano Allegri in vista della sfida di Champions League contro il Barcellona, che ha sbrigato la pratica gialloblù grazie alla doppietta di Gonzalo Higuain, che ha interrotto un digiuno in campionato che durava da più di 400′. Per gli uomini di Rolando Maran è la seconda sconfitta consecutiva. Di seguito la sintesi di Juventus – Chievo 2-0 con i video gol e gli highlights dell’anticipo serale della 31ma giornata di Serie A.

CLICCA QUI PER LE ULTIME NEWS SULLA SERIE A

Juventus – Chievo 2-0 primo tempo: Dybala inventa, Higuain finalizza

Come da pronostico allo Juventus Stadium sono i bianconeri a fare la partita, con il Chievo che si copre bene e prova a rendersi pericoloso con dei timidi tentativi di contropiede. Per vedere la prima occasione da gol bisogna aspettare il 16′, quando il rasoterra di Khedira viene bloccato in due tempi da Seculin. Poco dopo ci prova anche Dybala, ma il tentativo è centrale e il portiere clivense smanaccia in corner. Il vantaggio della Juventus è nell’aria e arriva al 23′: Dybala trova il fondo e serve Higuain, che di prima intenzione calcia di destro sul palo lontano e rompe il digiuno in campionato. Juventus – Chievo 2-0. I gialloblù non si perdono d’animo e provano a riporatarsi in avanti, ma la squadra di Allegri si difende in maniera ordinata e controlla il match senza troppe preoccupazioni. Da qui al duplice fischio non vengono registrate altre occasioni degne di nota. Il primo termina con la Juventus in vantaggio sul Chievo per 1-0. 

Juventus – Chievo 2-0 secondo tempo: doppietta Pipita, Chievo steso

Il primo brivido della ripresa scorre sulla schina dei tifosi della Juventus, quando Buffon riesce a respingere il mancino insidioso di Pellissier. Un paio di minuti dopo ci prova anche Meggiorini di testa, ma il capitano bianconero blocca senza affanno. Dopo i primi minuti di difficoltà, la Juventus esce di nuovo fuori e sfiora il raddoppio con una splendida girata di Higuain dal limite dell’area che si spegne sul fondo. Al 65′ Allegri chiama Cuadrado al riposo e butta nella mischia Lemina, Maran risponde inserendo Inglese al posto di Meggiorini. A 20′ dalla fine c’è spazio anche per Bonucci – dentro per Sturaro – e il cambio di modulo della Juventus, che torna al 3-5-2. È ancora il Chievo, però, a rendersi pericoloso, ma il colpo di testa di Inglese termina alto. L’imminente risposta bianconera è un mancino di Dybala: palla a lato. Maran si gioca anche la carta De Guzman per Hetemaj. Dybala inventa ancora per Higuain: il Pipita si gira meravigliosamente in area ma non inquadra la porta con il piatto sinistro. Il Chievo è in partita e ci prova due volte: prima Cacciatore di testa, poi Birsa da fuori. Il risultato non cambia fino a quando non si riaccende il genio di Dybala. All’83’ la Joya entra palla al piede in area e serve Litchsteiner: palla con i contagiri per Higuain che stoppa e di piatto destro batte Seculin per la seconda volta. Juventus – Chievo 2-0. Allegri sostituisce l’assist-man svizzero e concede qualche minuto anche a Dani Alves. I bianconeri controllano la partita fino allo scadere: Juventus – Chievo finisce 2-0.

 

Atalanta – Sassuolo 1-1 video gol, sintesi e highlights Serie A: Cristante risponde a Pellegrini

Killer di Budrio in fuga: ha ucciso una guardia provinciale nel Ferrarese