in ,

Juventus Fc, Pereyra e Asamoah: una doppia tegola per Allegri

Nonostante la Juventus e Max Allegri sembrano aver finalmente trovato la quadratura del cerchio, continua la sfortuna per quanto riguarda gli infortuni. Sono diventati ormai innumerevoli i giocatori della Juventus che in appena due mesi di campionato hanno attraversato l’infermeria. Roberto Pereyra e Kwadwo Asamoah sono soltanto gli ultimi, in ordine di tempo, di cui Allegri dovrà fare a meno.

Chi ne avrà di più è Pereyra, partito titolare contro l’Atalanta, ha dovuto lasciare il campo dopo 37′ del primo tempo proprio ad Asamoah. Dopo uno scatto Pereyra ha sentito tirare la parte posteriore della coscia accasciandosi sul terreno di gioco subito dopo. La faccia dell’argentino, che aveva da poco recuperato da un infortunio con la maglia dell’Argentina, aveva fatto subito preoccupare Allegri ma soprattutto i tifosi della Juventus. Gli esami hanno poi confermato i cattivi presentimenti, Pereyra, a causa di una lesione di secondo grado del muscolo semimembranoso, dovrà stare lontano dal campo per almeno 40 giorni.

Continua il calvario di Kwadwo Asamoah che, contro il Bologna, aveva fatto il suo esordio in Serie A dopo più di 7 mesi trascorsi in infermeria. Asamoah ha disputato 53′ nella sfida di ieri, dimostrando di essere tornato su ottimi livelli. Purtroppo, giunti negli spogliatoi il centrocampista ghanese ha accusato un fastidio alla coscia sinistra. Sottoposto agli esami di rito, gli è stata evidenziata una lesione di primo grado al bicipite femorale, con prognosi di 20 giorni.

Ducati Dovizioso Iannone

Moto Gp Sepang 2015, Iannone e Dovizioso sullo scontro Rossi-Marquez: “Strategia strana di Marc”

matteo renzi bullizzato da ceccherini news

Massimo Ceccherini, rivelazioni su Matteo Renzi: “Da piccolo lo abbiamo bullizzato”