in ,

Juventus – Fiorentina highlights, video gol e sintesi, risultato finale 2-1

La Juventus si congeda con una vittoria davanti al proprio pubblico nella partita inaugurale della serie A 2016/2017. Contro la Fiorentina, infatti, basta un guizzo del nuovo acquisto, pagato 95 milioni dal Napoli, Gonzalo Higuain per strappare il primo di una lunga serie di sorrisi. I bianconeri, infatti, si sono imposti con il punteggio di 2-1 mettendo in luce tutte le armi a propria disposizione, seppur con un pizzico di calo di forma nel secondo tempo. Dall’altra parte da segnalare una Fiorentina volenterosa con la sorpresa Federico Chiesa dal primo minuto: il figlio del campione Enrico, infatti, è stato gettato nella mischia da Paulo Sosa contro i campionissimi della Juventus.

>>> TUTTO SUL MONDO DELLA SERIE A 

Nel corso del primo tempo Dybala e compagni fanno capire subito alla Fiorentina che la partita sarà quanto mai proibitiva per i gigliati: pronti via e proprio il fantasista argentino rischia di beffare Tatarusanu con una geniale giocata che, però, non trova la fortuna di finire in rete. A sbloccare il match, però, è sempre quel centrocampista che non ti aspetti, fuoriclasse assoluto in termini di inserimento senza palla: Sami Khedira. Il centrocampista tedesco, infatti, sfrutta un ottimo cross dalla sinistra di Giorgio Chiellini e con un colpo di testa batte il portiere viola.

>>> METTI MI PIACE A URBANCALCIO

Nel secondo tempo, quando tutto sembra destinato a un tranquillo 1-0, ecco arrivare Nikola Kalinic: l’attaccante croato, sfruttando una disattenzione difensiva della Juventus, trova il primo guizzo personale della stagione e fa arrabbiare capitan Buffon. Tutto da rifare? Assolutamente no quando apri il libretto degli assegni e ti porti a casa Gonzalo Higuain: otto minuti scarsi, fiuto del gol e prima gioia in bianconero per il definitivo 2-1.

 

Uomini e Donne Andrea Damante e Giulia De Lellis

Andrea Damante e Giulia De Lellis dopo Uomini e Donne: presto in tre

Rio 2016 facebook usain bolt

Programmi Tv stasera 21 Agosto: Olimpiadi Rio 2016 e Operazione vacanze