in

Juventus – Fiorentina risultato finale: 1 a 2 highlights, sintesi, video gol Coppa Italia

Juventus Fiorentina è stata una partita molto divertente che ha visto i Viola di Vincenzo Montella aggiudicarsi, meritatamente il match, con il risultato finale di 1 a 2. Risultato maturato grazie a uno straordinario Mohamed Salah, autore di una doppietta e vera e propria spina nel fianco della retroguardia bianconera. Davvero un ottimo affare quello portato a termine dalla famiglia Della Valle. I bianconeri non hanno sicuramente giocato la miglior partita in stagione, forse la peggiore da diverso tempo, e hanno dovuto arrendersi alla qualità e all’organizzazione della Fiorentina, nonché alla classe di Salah. Per la quarta volta nella sua storia lo Juventus Stadium è stato espugnato, la Fiorentina entra a far parte di questo ristretto gruppo di cui già facevano parte Inter, Sampdoria e Bayern Monaco. Ed ecco la sintesi e gli highlights di Juventus Fiorentina:

Il primo tempo di Juventus Fiorentina ha visto i bianconeri cominciare cercando di imporre subito il proprio ritmo. Grande occasione per Vidal al primo minuto, ma il cileno apre troppo il piatto e la palla finisce larga. La Juve attacca, ma all’undicesimo sugli sviluppi di un calcio d’angolo a favore si fa trovare scoperta da Salah che corre per 70 metri palla al piede, supera Padoin e batte Storari incrociando il sinistro, segnando un gol bellissimo e pesantissimo. Questa semifinale di Coppa Italia Juventus Fiorentina si prospetta molto interessante già dai primissimi minuti. La Juventus accusa il colpo ma, al 24 esimo un cross pennellato di Pepe trova Llorente che con uno stacco imperioso batte Neto, è 1 a 1. La Fiorentina però non rinuncia a giocare e va vicina al raddoppio con Kurtic che sbaglia la conclusione al volo e Mati dalla distanza che quasi sorprende Storari. Questo primo tempo di Juventus Fiorentina ha visto un certo equilibrio con una leggera prevalenza Viola; da segnalare un cambio al 35 esimo per Allegri che sostituisce un acciaccato Coman con Carlos Tevez.

Il secondo tempo di questo Juventus Fiorentina, a differenza del primo, vede i Viola iniziare meglio. Dopo soli tre minuti è una grande parata con il piede di Storari a salvare il risultato su Richards. Ma è Salah a creare i maggiori pericoli alla retroguardia bianconera, al quinto semina il panico in area ma la sua conclusione velenosa viene rimpallata. Lo stesso Salah, sempre al minuto 11, trova il raddoppio battendo Storari a tu per tu, gran merito del gol va a Joaquin che recupera la palla e serve un assist perfetto. La Juventus prova a reagire ma Neto con un miracolo salva su Tevez. I bianconeri alzano il baricentro alla disperata ricerca del pareggio schiacciando la Fiorentina nella propria metà campo, nonostante questo Ilicic, di sinistro, va vicinissimo al gol dell’1 a 3. I bianconeri ci provando offrendo il fianco alle ripartenze Viola, Pereyra a un passo da Neto manca clamorosamente il 2 a 2. La squadra di Allegri ci ha provato in tutti i modi ma non è riuscita a pareggiare, così Juventus Fiorentina semifinale d’andata di Coppa Italia si conclude con il risultato finale di 1 a 2.

Mattia Briga

Amici 14: Francesco Sarcina spiega su Facebook il motivo del suo “no” a Mattia Briga

Harrison Ford si schianta con il suo aereo, le sue condizioni sono serie.