in ,

Juventus – Inter 3-0 video gol, sintesi e highlights Coppa Italia

La Juventus conferma di essere in uno stato di forma incredibile e si libera agilmente dell’Inter nella semifinale di andata di Coppa Italia, battendo con un secco 3-0 i nerazzurri grazie alla doppietta di Alvaro Morata e al gol di Dybala che chiude i conti; per gli uomini di Mancini si fa dura in vista del ritorno visto il punteggio che andrà ribaltato a San Siro mercoledì 2 marzo.

A partire meglio sono i bianconeri, che dopo 2′ hanno già l’occasione di portarsi in vantaggio: Morata libera bene Asamoah che da buona posizione non inquadra lo specchio della porta; la partita è equilibrata ma sono i bianconeri a creare di più e al 21′ c’è un altro pallone pericoloso dalle parti di Handanovic, protagonista ancora Morata ma il suo tiro rasoterra finisce a lato. I bianconeri continuano a macinare gioco senza però trovare il modo di fare breccia nella difesa degli ospiti, fino al 36′: Murillo abbatte Cuadrado lanciato in area da un filtrante, Tagliavento indica il dischetto. Dagli undici metri va Morata che piazza sotto la traversa, siglando la rete dell’1-0. L’Inter prova a reagire subito con Jovetic ma la Juventus è ben disposta e non concede spazio agli avversari; il primo tempo così finisce con i padroni di casa in vantaggio.

La ripresa inizia con meno intensità: la Juventus prova a controllare la gara, con l’Inter che manovra senza grossi risultati; così i bianconeri colpiscono ancora, sempre con Morata: è il 63′, lo spagnolo respinge in girata di prima intenzione un disimpegno corto di Felipe Melo su cross di Evra, 2-0 e Stadium in delirio. Al 66′ la prima occasione dell’Inter è con Murillo ma il suo colpo di testa viene bloccato da Neto senza problemi; al 70′ però i nerazzurri rimangono in dieci per l’espulsione del colombiano che si fa ammonire per la seconda volta dopo un fallo su Cuadrado. I minuti passano e la Juve potrebbe arrotondare al 78′, ancora con lo scatenato Morata che questa volta si divora un gol fatto; è solo il preludio del 3-0 che arriverà  all’83’ con Dybala che batte Handanovic dal limite dell’area. Non ci sono altre emozioni fino al fischio finale di Tagliavento, allo Stadium Juventus-Inter termina 3-0.

Belen in lacrime

Belen Rodriguez piange davanti a suo figlio, la separazione da Stefano De Martino la distrugge

Il Segreto facebook

Programmi Tv stasera, 28 gennaio 2016: Don Matteo 10 e Il Segreto