in ,

Juventus, John Elkann: “Voglio la stessa determinazione di Manchester”

Il presidente di Exor John Elkann, intervenuto a margine di una cerimonia all’Aci, non nasconde la sorpresa e la delusione per il complicato avvio di campionato della Juventus, a suo dire poco grintosa nelle partite più semplici – almeno sulla carta – ma è fiducioso per l’avvenire della squadra bianconera: “Siamo una squadra in crescita e lo abbiamo dimostrato nella partita col Manchester City. Mi auguro che, d’ora in avanti, ci sia la stessa determinazione mostrata in Inghilterra anche nelle gare contro squadre come il Frosinone”.

John Elkann, oltre a essere l‘azionista di riferimento della Juventus, è anche un grande tifoso dei bianconeri, e soffre nel vedere la sua squadra così in difficoltà, almeno in termini di risultati. Il suo augurio è che la squadra d’ora in avanti scenda in campo con lo stesso spirito di Manchester: “La Juve ha dimostrato di essere una grande squadra nella partita con il Manchester City. Non c’è dubbio che bisogna affrontare tutte le partite con il lavoro e la concentrazione richieste. Mi auguro che, d’ora in avanti, ci sia la stessa determinazione mostrata in Inghilterra anche nelle partite contro squadre come il Frosinone”.

Una piccola strigliata quella di John Elkann che il tecnico Massimiliano Allegri raccoglie e cerca di inculcare ai suoi giocatori: i bianconeri non possono più permettersi di lasciare punti per strada e già sabato nella difficile trasferta del San Paolo avranno modo di rispondere alle critiche e di dimostrare che la lezione impartita dal Frosinone è stata appresa.

Grande Fratello 14: nella casa anche un ex fidanzato di una delle concorrenti

alice sabatini e valerio staffelli

Miss Italia gaffe Michael Jordan: Staffelli risponde alle accuse su Facebook