in ,

Juventus – Lazio risultato finale: 2-0 highlights, sintesi e video gol Serie A

Questo Juventus Lazio ha espresso due sentenze molto importanti: la Juventus vola a +15 sulla Lazio e mette una seria ipoteca sullo Scudetto; la Lazio perde dopo otto vittorie consecutive pur avendo giocando una discreta partita. Troppo forte questa Juventus per la banda di Pioli, che ha provato a giocarsela ad armi pari ma, l’ottima organizzazione difensiva e la capacità di concretizzare le poche occasioni che le capitano hanno fatto sì che i bianconeri vincessero il match. La Lazio ora dovrà tifare Atalanta impegnata domani contro la Roma per non essere spodestata dal secondo posto. La Juventus, invece, si prepara nel migliore dei modi al ritorno di Champions contro il Monaco. Ed ecco la sintesi e gli highlights di Juventus Lazio:

Il primo tempo di Juventus Lazio vede i biancocelesti iniziare molto meglio dei padroni di casa. La squdra di Pioli prova a imporre il proprio ritmo ma la Juventus si difende bene e chiude tutti gli spazi. Nel momento migliore della Lazio arrriva un fulmine a ciel sereno a sbloccare la gara: colpo di testa di Barzagli per Vidal che anticipa Biglia e mette Tevez in condizione di segnare il suo 18° gol in questa stagione, con un bel sinistro piazzato che non lascia possibilità a Marchetti. La Lazio accusa il colpo e la Juventus prende il controllo delle operazioni: passano 10 minuti dal primo gol e Bonucci viene lasciato libero di partire palla al piede, presentarsi davanti a Marchetti e batterlo con un destro preciso, a coronamento di uno straordinario coast to coast. La Lazio prova a reagire e lo fa con rabbia ma riesce a creare soltanto un occasione con Klose ma Bonucci salva in scivolata con un provvidenziale intervento.

Il secondo tempo di Juventus Lazio ha visto gli ospiti entrare in campo molto determinati, cercando in tutti i modi di riaprire il match. Ma la Juventus è una grande squadra e da tale si comporta: capacità di soffrire e grande organizzazione sono le caratteristiche della squadra di Allegri. Pericoloso Candreva, al 20′, su un calcio di punizione dal limite ma Buffon è bravo a respingere. La Lazio non molla ma creare problemi alla Juventus, schierata con il 3-5-2, è davvero molto difficile. Lazio che conclude la partita in 10 per il rosso rimediato da Cataldi a causa di un brutto fallo su Tevez. Una Juventus molto grintosa riesce a portare a casa, con il risultato finale di 2 a 0, 3 punti fondamentali senza troppe difficoltà.

Amici 14 anticipazioni terza puntata

Amici 14 anticipazioni terza puntata Serale del 25 Aprile 2015: Emma Marrone e Mattia Briga

Mancini Inter Serie A

Inter – Milan, Mancini alla vigilia: “Il derby per noi è un rilancio”