in ,

Juventus, Massimiliano Allegri: “L’obiettivo resta lo scudetto”

Intervistato dagli organizzatori della Champions League per il portale Uefa.com, Massimiliano Allegri ha chiarito gli obiettivi che si pone per il nuovo anno per la Juventus. “Ogni anno è difficile, la cosa importante è riuscire a migliorare ogni giorno. L’obiettivo sarà vincere il campionato, anche se non siamo partiti bene, e la Coppa Italia, cercando di disputare un’eccellente Champions“. La Champions si tratta solo di un trofeo che “spero sempre di vincere un giorno!“, una sorta di sogno. “Vincere il campionato – dice il tecnico bianconero – è sempre bello, ma è l’Europa che ti mostra il valore reale di una squadra“.

E’ ancora vivo nel ricordo del CT la finale dell’anno scorso disputata a Berlino, “la prima in 12 anni, ha regalato alla Juventus grande visibilità in tutto il mondo“. Allegri parla infine della cosidetta “rivoluzione” bianconera. “E’ sempre difficile una stagione come la scorsa, perciò abbiamo deciso che era arrivato il momento di cambiare. In ogni caso, Tevez voleva tornare in Argentina, Vidal voleva il Bayern e Pirlo ha deciso di tentare l’avventura negli Stati Uniti“.

Intanto, oggi la Juventus ha avuto il suo ultimo allenamento a Vinovo prima di partire per Manchester, la città dove domani sera tenterà di battere City. Tutti presenti in campo, tranne Marchisio, sottoposto ad accertamenti clinici.

Quando fare il secondo figlio

Quando fare il secondo figlio: ecco i risultati di uno studio condotto in America

Bargnani Nba

Basket, nulla di grave per Andrea Bargnani