in ,

Juventus – Napoli 2-1 video gol, sintesi e highlights 11^ Serie A

Juventus Napoli, big match dell’undicesima di Serie A, non sarà certo una partita che verrà ricordata per la sua spettacolarità. Primo tempo giocato a ritmi bassi in cui nessuna delle squadre è riuscita a prevalere, secondo tempo in cui vengono segnati tre gol e lo spettacolo è decisamente migliore. Decide un gol di Higuain che non esulta per rispetto del suo passato. Un buon Napoli è caduto di fronte alla capolista (che ora vanta 7 punti di vantaggio) ma non ridimensiona le proprie aspettative, soprattutto visto le tante assenze che affligono Sarri &co.

=> CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS DI SERIE A

Primo tempo molto tattico, giocato su ritmi molto bassi in cui la paura di perdere e i numerosi errori in fase d’impostazione (soprattutto per quanto riguarda la Juventus) hanno pesantamente condizionato i primi 45′ di questo Juventus Napoli. Per lunghi tratti è stata la Juventus a cercare di fare la partita, ma la proverbiale lentezza di Hernanes e l’assenza di un collante tra centrocampo e attacco, non hanno permesso ai bianconeri di creare grossi problemi a Reina. L’unico particolarmente propositivo è il solito Alex Sandro, in stato di grazia sulla fascia sinistra. Il Napoli, dal canto suo, ha giocato un primo tempo ordinato, provando a far male in velocità, ma trovando sempre preparata la retroguardia bianconera. Tegola per Allegri che perde Chiellini (ennesimo infortunio muscolare) al minuto 40 e inserisce Cuadrado, passando al 4-3-3.

Nel secondo tempo è tutta un’altra musica: la Juventus è più aggressiva e dopo 5′ trova il vantaggio. Erroraccio di Ghoulam che, sugli sviluppi di un corner, serve Bonucci che scarica tutta la sua rabbia repressa con una bomba alle spalle di Reina. Il Napoli non molla e reagisce subito: cioccolatino di Insigne per Callejon che con il piatto destro batte Buffon per il pareggio (1° gol del Napoli allo Juventus Stadium). La Juventus sembra aver accusato il colpo ed è più stanca degli avversari. I bianconeri riescono a pungere sugli esterni con un Cuadrado in forma smagliante, ma il vantaggio arriva “solo” al 70′. Higuain cerca Khedira che viene stoppato dalla difesa, la palla resta lì e si avventa il Pipita che con il sinistro segna il più classsico dei gol dell’ex. La reazione del Napoli c’è ma è meno rabbiosa rispetto al primo vantaggio bianconero. Così con pochissimi rischi la Juventus conquista la sesta vittoria consecutiva a Torino contro il Napoli.

 

Juventus Napoli diretta live

Juventus – Napoli risultato finale: 2-1 Higuain punisce il suo passato

masterchef italia facebook

Programmi tv stasera 30 Ottobre: Masterchef Italia 5 e Il Segreto